Archivio

Qui ed ora

Napoli: una proposta per rilanciare il nome Gennaro Nel 2017 solo 313 neonati con il nome del Santo Patrono di Napoli

“ Anche  quest’anno San Gennaro ha fatto il miracolo, evento sempre di buon auspicio per Napoli e per i napoletani – esordisce Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari – 

Qui ed ora

M5S, Saiello: “Whirlpool, faremo tornare l’azienda sui suoi passi” . Il consigliere regionale: “Management ha disatteso per due volte gli impegni, ma dialogo ancora aperto”

“La battaglia per la salvezza del sito Whirlpool di Napoli è soltanto agli inizi. Ora, però, sappiamo chi abbiamo di fronte. Gente che ha disatteso per ben due volte gli

Qui ed ora

Tre agenti indagati per la vicenda del figlio di Salvini sulla moto dʼacqua della polizia | Lʼex ministro: “Il pm se la prenda con me”

Tre poliziotti della scorta di Salvini sono indagati in relazione a quanto avvenne a Milano Marittina, quando il figlio dell’allora ministro fece un giro in mare su una moto d’acqua della polizia guidata da un

ultimissime

Conte: “Sorpreso dai tempi ma il governo è sostenibile” | La risposta a Di Battista: “Mi fido del Pd”

Della scissione di Matteo Renzi dal Pd “mi hanno sorpreso i tempi, e gliel’ho detto francamente. Nel momento in cui un presidente incaricato in riserva deve scioglierla è bene che abbia piena

Economia e Welfare

“Oltre le mura” è alle battute finali. Domani ultimo giornodel Laboratorio di Scrittura creativa con i detenuti della Casa Circondariale di Arienzo

Evento di chiusura del Laboratorio di Scrittura creativa con i detenuti della Casa Circondariale di Arienzo (CE) nell’ambito del programma “Oltre le mura” organizzato dal Garante delle persone detenute della

ultimissime

ANCORA UN SUICIDIO A POGGIOREALE. PER IL GARANTE CIAMBRIELLO:”BISOGNA PREVENIRE, INTUIRE IL DISAGIO.MANCANO FIGURE SOCIALI NELLE CARCERI. VANNO RAFFORZATE ATTIVITA’ E PRESENZE POMERIDIANE.”

Ancora un suicidio nel carcere napoletano di Poggioreale: un 40enne pugliese, Caputo Sergio si è impiccato nel pomeriggio. Lo rende noto Samuele Ciambriello, il garante campano dei detenuti. «Ad oggi