24 MAGGIO , INCONTRO TRA TRUMP E PAPA FRANCESCO AL VATICANO

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, incontrerà papa nel suo prossimo viaggio a Roma. In particolare  con il Pontefice ,Trump discuterà della cooperazione tra gli Stati Uniti e le comunità religiose in aree di interesse comune .L’annuncio era già nell’aria ed è stato fatto in occasione della firma da parte del presidente Usa di un ordine esecutivo sulle libertà religiose, destinato ad alleggerire il divieto all’attività politica di chiese e altre istituzioni che godono di esenzione fiscale :” La tolleranza è la pietra miliare della pace .Per questo sono orgoglioso di fare uno storico annuncio questa mattina e condividere con voi che il mio primo viaggio all’estero come presidente sarà in Arabia Saudita, poi in Israele e poi in Vaticano a Roma.” Trump incontrerà dunque Papa Francesco, mettendo fine alle polemiche in corso da settimane sul mancato incontro con il Pontefice che avrebbe fatto di Trump il primo presidente Usa dai tempi di Franklin D. Roosevelt a fare il suo primo viaggio in Italia senza incontrare il Pontefice.Per settimane si è parlato di questo scenario, con alcuni osservatori convinti che i due leader volessero evitare un confronto potenzialmente imbarazzante, date le forti divisioni su temi chiave come l’immigrazione e la lotta ai cambiamenti climatici. Ma alla fine ha prevalso la volontà di avviare il dialogo, di conoscersi di persona, con Trump che non vuole lasciare a Obama l’esclusiva di un rapporto speciale con Papa Francesco, molto popolare negli Usa come ha dimostrato il successo della sua visita a New York e Filadelfia due anni fa.

Previous VIA LIBERA ALLA CAMERA DEL DISEGNO DI LEGGE SULLA LEGITTIMA DIFESA .LEGGE CRITICATA DA DESTRA E SINISTRA
Next PER LA XIX EDIZIONE DEL “PULCINELLAMENTE” è STATO PROIETTATO IL FILM “TU NON C’ERI” DI COSIMO DAMATO E SCRITTO DA ERRI DE LUCA

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Ecoballe, M5S: Rogo a Taverna del Re, aspetti inquietanti. Responsabilità politiche di De Luca e Bonavitacola

“L’incendio divampato nella notte fra sabato e domenica al sito di stoccaggio delle ecoballe ai margini di Taverna del Re nel territorio di Villa Literno e Giugliano, è gravissimo e

Approfondimenti

D’ALEMA LANCIA LA COSA 3,SDOGANA LA SCISSIONE ED INVOCA UN CAMBIO DI ROTTA.NASCE “CONSENSO”.

Massimo D’Alema riunisce la sinistra anti Renzi e sdogana la scissione.In un’ora in un suo lungo ragionamento invoca un cambio di rotta e sogna un cambio di passo,a sinistra. Sullo

Qui ed ora

DEL RIO NEL NAPOLETANO:”DOBBIAMO RECUPERARE ANNI DI RITARDO.LA RIFORMA COSTITUZIONALE VA INCONTRO ALL’ESIGENZA DI CAMBIAMENTO DEL PAESE.”

Se avessimo a disposizione la stessa logistica di cui dispongono i tedeschi «saremmo la prima manifattura in Europa, non la seconda, e l’industria del nostro Paese sarebbe molto più competitiva

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi