NEL QUARTIERE DUCHESCA-MADDALENA UN PRESEPE VIVENTE PER ACCENDERE I RILFETTORI.

“Il quartiere Duchesca-Maddalena è stato ed è spesso “teatro di guerra”, quella urbana, che lascia sgomenti come solo il male sa fare. Il presepe vivente vuole essere un modo per accendere i riflettori sulla parte buona di questa porzione di città centrale/periferica”.

A parlare è don Luigi Calemme,  parroco della Basilica Santissima Annunziata Maggiore che, insieme all’associazione Oratorio S. Giuda Taddeo, presenta la prima edizione di: “Na Luce dint’ a Matalèna”: il presepe vivente a Napoli. Il progetto è stato realizzato con la partecipazione attiva dalla IV municipalità del Comune di Napoli, che ha voluto promuovere un’ iniziativa che sin da subito ha dato l’idea di una vera e propria nascita, fedele al Mistero che nel Natale si celebra.  La rappresentazione si terrà  mercoledì 28 dicembre dalle ore 17:00 alle 20:00  in via Postica Maddalena.

“La fiducia dell’altro, la collaborazione,  la creatività che crea condivisione e tanto altro ancora sono gli ingredienti di un progetto che ci aiuterà a fare Natale ancora una volta, ma più che mai “insieme ” conclude don Luigi.

All’esibizione prenderanno parte bambini e ragazzi del quartiere per dare vita, in una delle più popolose strade del centro , alle tradizionali scene del presepe in stile napoletano. Tra vicoli e cortili sarà possibile ritagliarsi un momento di gioia natalizia attraverso l’entusiasmo di chi si ribella ai tranelli della microcriminalità. Il tutto sarà reso ancora più suggestivo dalla presenza di musicisti, zampognari e coro.

Previous RISCHIO PESTICIDI NEL CAFFÈ BRASILIANO IMPORTATO IN ITALIA, INTERROGAZIONE DI PEDICINI ALLA UE
Next FUNERALI DI FABRIZIA DI LORENZO:"UN ANGELO CON LE ALI APERTE."

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Reina rimane, Adl esulta: Se Stiamo insieme ci sara’ un perchè

LE SIRENE PARIGINE, IL MENTE E CUORE DI PEPE, LA STRATEGIA AURELIANA Un finale gia’ scritto, le cartoline parigine rimandate al mittente, e tutti felici e contenti in questa emblematica

Approfondimenti

ATTENTATO AL BUS DEL BORUSSIA: TUTTO QUELLO CHE SI CONOSCE FINO AD OGGI

Attimi di paura una settimana fa nel pullman della squadra tedesca del Borussia Dortmund: fuori dal mezzo sono scoppiate tre bombe, una di queste ha ferito un giocatore della squadra

Approfondimenti

LA CINA BANDISCE WINNIE THE POOH, OLTRE A CENSURARE ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

La Cina, da sempre terra ricca di misteri e di censure giornalistiche e di ogni sorta, ha bandito Winnie The Pooh. Lo ha già fatto con il personaggio dolce di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi