FABRIZIO CURCIO LASCIA LA PROTEZIONE CIVILE, GENTILONI:” CON UNA DEDIZIONE, UNA PASSIONE, UNA ENERGIA E UNA COMPETENZA STRAORDINARIE”

Fabrizio Curcio,  Capo del Dipartimento della Protezione Civile,ha  redatto una lettera di dimissioni. Lascia la protezione civile.  Una lettera nella quale, a causa di motivi strettamente personali, chiede di poter essere sollevato dall’incarico attualmente ricoperto, che ha inviato al premier Gentiloni, il quale ha quindi indicato in Angelo Borrelli, vice di Curcio, il nuovo Capo del Dipartimento della Protezione Civile. Le dimissioni, sono state redatte così, da Curcio: “Il ruolo di Capo del Dipartimento della Protezione Civile è unico, necessariamente assorbente e totalizzante per chi lo ricopre, dati tutti i rischi presenti sul territorio italiano e il complesso ma strepitoso Sistema di componenti e strutture operative che ruota intorno al Dipartimento stesso” e ancora “Tutte le energie devono essere dedicate a svolgere nel miglior modo possibile questa funzione senza soluzione di continuità, giorno e notte, h24 come diciamo in gergo. Purtroppo, per motivi strettamente personali, non sono più, in questo momento, nella possibilità di garantire il cento per cento della mia concentrazione e del mio impegno per continuare a ricoprire tale ruolo“. Dal canto suo,  Gentiloni ha ringraziato molto Curcio per il lavoro svolto in questi anni, affermando che “con una dedizione, una passione, una energia e una competenza straordinarie“. Arrivano anche le dichiarazioni a seguito di Renzi: “Al Prefetto Curcio rivolgo un grande abbraccio e un sentito grazie per l’ottimo lavoro svolto in questi anni. Un incarico ricoperto con serietà e grande professionalità come richiesto da un compito tanto importante” mentre la Boldrini cinguatta su twitter: “Grazie a #Curcio per tutto il lavoro svolto con #ProtezioneCivile e, da ultimo, per il sostegno a popolazioni colpite da #terremoto“. In ultimo, il Commissario per la ricostruzione Vasco Errani , ringrazia Curcio: “Desidero ringraziare e dare un forte abbraccio a Fabrizio Curcio per il lavoro straordinario fatto a Capo del Dipartimento della Protezione civile e per l’aiuto e la collaborazione di questi mesi” marcando il fatto di :  “aver avuto modo di conoscere in modo concreto la sua competenza e professionalità nei tanti momenti che abbiamo condiviso fino ad oggi, insieme al tratto distintivo di Fabrizio, la grande sensibilità. Rivolgo, infine  i migliori auguri di buon lavoro ad Angelo Borrelli per la nomina alla guida della Protezione Civile nazionale“, conclude Errani.

Previous CHAMPIONS LEAGUE : IL NAPOLI PREPARA LA SUPER SFIDA DI CHAMPIONS CONTRO IL NIZZA
Next "ROOM SERVICE" : LA REGGIA DI CASERTA SI APRE AGLI STREET ARTIST

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Luca De Fusco e i suoi due incarichi da direttore, è di nuovo polemica

Luca De Fusco continua a far discutere di sé. Dopo lo scandalo scoppiato riguardo le assunzioni “falsate” al Teatro Mercadante, sulla figura del direttore artistico, si è aperta un’ennesima polemica.

Qui ed ora

SANITA’,CIARAMBINO(MOV5S).”LUNEDI’ VERTICE CON I COMMISSARI AD ACTA PER MODIFICARE IL PIANO OSPEDALIERO.”

“Mentre il presidente De Luca, invece di occuparsi dei gravi problemi della sanità di sua precisa competenza, litiga con il ministro Lorenzin, lunedì fisseremo un incontro coi commissari alla sanità

Qui ed ora

Legge elettorale, Grasso:” La Riforma sia utile per i cittadini e non per i partiti “

“Serve una legge che spazzi via ciò che era rimasto in vigore dopo le sentenze della Corte che non prospettano un sistema uniforme: è necessario avere una legge elettorale utile

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi