MOXEDANO: ” ALLA FESTA NAZIONALE DI MDP E’ STATA SCRITTA UN’ALTRA BRUTTA PAGINA DI DEMOCRAZIA E LIBERTA’ DI ESPRESSIONE”

“Alla festa nazionale di Mdp è stata scritta un’altra brutta pagina di democrazia e libertà di espressione, un gruppo di attivisti dei centri sociali e dei disoccupati, infatti, ha impedito, con estrema arroganza, che si tenesse il dibattito tra il governatore della Campania, Vincenzo De Luca e il governatore della Toscana, Enrico Rossi. Una situazione spiacevole e sconcertante, ma ancora più sconcertante è stato il silenzio del sindaco de Magistris, presente sul palco, che ha praticamente fatto finta di niente e non ha provato in nessun modo a smorzare i toni dimostrandosi complice di quei contestatori e di non rappresentare la città di Napoli”.Così si è espresso consigliere regionale di Italia dei Valori e presidente del gruppo misto, Francesco Moxedano , in merito alla contestazione dei disoccupati ed al silenzio del sindaco De Magistris durante la a prima festa nazionale di Mdp  svoltasi al chiostro di Santa Chiara.

Non è possibile -continua Moxedano-che la prepotenza e la violenza verbale impedisca lo svolgimento di un libero confronto, inoltre è inaudito che i dirigenti di Mdp non si sono pronunciati su quanto accaduto ieri a Napoli. Il Pd e le forze sane della città devono cominciare a porsi il problema di liberare Napoli da un’oppressione che sta relegando la terza città d’Italia nel buio più totale”. “Non bastano -conclude il consigliere regionale-più gli sforzi che la Regione, il Governo e tutto il centrosinistra stanno mettendo in atto negli interessi dei napoletani, come la rinascita di Bagnoli, l’abbattimento delle Vele, il lavoro, il turismo e il rilancio culturale della città. Per questo è necessario che tutte le forze sane della città chiedano a gran voce di mandare a casa questo sindaco e questa amministrazione per affermare i principi di democrazia e pluralismo delle idee e non la prepotenza di pochi sulla maggioranza dei napoletani”

Previous DE LUCA, IL MINISTRO DEGLI ESTERI ALFANO, IL MINISTRO DEL LAVORO POLETTI, DE MAGISTRIS E IL DIRETTORE DI CONFINDUSTRIA IL 3 OTTOBRE SARANNO ALLA MOSTRA D'OLTREMARE PER L'INAUGURAZIONE DI ALA NUOVA SEDE AEROSPAZIALE
Next CONFERENZA NAZIONALE SULLE FAMIGLIE, GENTILONI:" LA FAMIGLIA, IN QUESTI ANNI DI CRISI, HA SPESSO SOSTITUITO LO STATO"

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Attentato in Iraq, stabili le condizioni dei militari italiani feriti. Isis rivendica con un messagio sul web

Sono “stabili” le condizioni dei cinque militari italiani feriti nell’attentato nel Kurdistan iracheno. Tre di essi sono in condizioni più gravi (due hanno riportato serie lesioni alle gambe, che hanno comportato delle amputazioni

Economia e Welfare

Immigrati: oltre 17.000 i minori sbarcati nel 2014

Nei primi otto mesi di quest’anno è già raddoppiato il numero di minori sbarcati sulle coste italiane rispetto all’intero 2013, da 8500 a più di 17mila. In Italia, il numero

Economia e Welfare

Istat: un milione di famiglie senza lavoro

Il numero delle famiglie senza redditi da lavoro scende (-1,4%) passando dalla media del 2016 a quella del 2017, anche se risulta ancora sopra il milione, precisamente a quota 1

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi