Super caldo a Napoli: corsa a condizionatori

Napoli è nella morsa del caldo e i napoletani che non hanno potuto lasciare la città per raggiungere località balneari fanno i conti con le altissime temperature che si registrano da ieri.
Il bollettino diramato dalla Regione Campania nella giornata di sabato scorso parla di ondate di calore da ieri e per le prossime 60 ore, con temperature massime che saranno superiori ai valori medi stagionali di 5-6°, associate ad un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne, supererà anche l’80 per cento e in condizioni di scarsa ventilazione.Contro afa e umidità, c’è chi prova a trovare refrigerio nelle acque del lungomare Caracciolo o all’ombra dei tendoni dei bar bevendo bibite rinfrescanti. Ma il grande caldo sta favorendo anche la vendita di ventilatori e condizionatori. I napoletani si stanno infatti riversando nei negozi ancora aperti per acquistarli. Le autorità sanitarie ripetono le raccomandazioni solite sottolineando la particolare attenzione da riservare ai cardiopatici, agli anziani e ai bambini, e in genere ai soggetti a rischio.

 

Previous La Cina: 'Le proteste sono atti di terrorismo. Manifestanti hanno attaccato la polizia in modo violento'
Next Addio a Nadia Toffa, la conduttrice coraggiosa che ha trasmesso un messaggio importante che non potrà mai essere dimenticato.

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

CONFESERCENTI NAPOLI, NASCE LA FEDERAZIONE GUIDE ALPINE E VULCANOLOGICHE PER MIGLIORARE LA QUALITÀ DEI SERVIZI TURISTICI

Nasce la “Federazione Italiana Guide Alpine e Vulcanologiche” di Napoli, per tutelare e difendere il lavoro di tanti professionisti e per migliorare la qualità dei servizi turistici, dando voce alle esigenze dei

Approfondimenti

Baby-gang, interviene Salvatore Esposito: il problema non è la televisione

Dopo gli ultimi episodi accaduti a Napoli e il crescere sempre più costante di questa baby gang che stanno provocando un pò il terrore tra le vie del napoletano, vi

Approfondimenti

USA, IRA TRUMP : SALTA LA NUOVA RIFORMA SANITARIA

“I democratici seguiranno! I repubblicani devono solo revocare  il fallito Obamacare adesso e lavorare ad un nuovo piano per la Sanita’ ricominciando da zero”. Così si è espresso il Presidente

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi