90 milioni per Napoli, il Governo punta tutto sulla città partenopea

Ancora buone notizie per Napoli e la sua continua evoluzione. Da qualche anno, la città partenopea ha giocato tutto sulla sua carta vincente, la cultura, le tradizioni e di conseguenza il turismo. Non è un caso che nell’ultimo anno, con dati alla mano, sono triplicati ma per continuare di questo passo ha bisogno di investimenti  e sembrano essere arrivati. Di fatti, il prossimo 31 Maggio sarà siglato nella sede della Prefettura di Napoli il Contratto istituzionale di sviluppo tra Governo, Regione Campania e Comune di Napoli che prevede il finanziamento da parte dell’esecutivo di poco più di 90 milioni di euro per avviare interventi nel Centro storico di Napoli. Lo ha annunciato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, lasciando la Prefettura dove oggi si è tenuto un incontro con i ministri Lezzi e Bonisoli e con il vicepresidente della Regione Bonavitacola. Le opere riguarderanno l’area che va da Capodimonte al Maan, per proseguire verso i Gerolomini, piazza Carlo III e piazza Cavour e l’area dello Scudillo con l’obiettivo. Soddisfazione è stata espressa anche dal ministro Lezzi che ha evidenziato la collaborazione istituzionale ed ha assicurato che tra gli obiettivi del piano di riqualificazione c’è anche il quartiere di Scampia, dove il Comune già sta procedendo all’abbattimento delle Vele.  Ora non ci resta che aspettare e vedere come agiranno nel bene della città ma soprattutto nel bene dei cittadini napoletani.

 

Previous Mattarella :"Necessario uno sforzo collettivo per rilanciare la fiducia di famiglie e imprese
Next Arnaldo Delehaye, regista di "Bruciate Napoli" incontra gli studenti dell'Orientale. Al centro i diritti e la memoria storica.

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Sommese: “Questa legge sul turismo è un’ottima notizia, i risultati sono dalla nostra parte. Abbiamo registrato 200mila nuovi ingressi nel 2014 e 50mila Artecard vendute”

Dal commento sulla giornata napoletana del Papa alla legge sul turismo, dal premio Italialive 2014 alla realizzazione della funivia del monte Faito: tanti sono i temi toccati nell’ intervista di

Qui ed ora

San Giorgio a Cremano : Ruba portafoglio a coetaneo,preso 73enne

I carabinieri di San Giorgio a Cremano (Napoli) hanno arrestato in flagranza un 73enne napoletano che a bordo della circumvesuviana, in concorso con 2 soggetti in via d’identificazione, aveva rubato

Qui ed ora

D’Amelio: “profondo cordoglio e dolore di tutto il Consiglio Regionale, per la morte di Adriana Tocco”

“Ho appreso poco fa la triste e dolorosa notizia dell’improvvisa scomparsa della Garante dei detenuti della Regione Campania, Adriana Tocco, che è venuta a mancare ieri nella sua amata Stromboli.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi