A Benevento esonda il fiume calore, città in ginocchio

Il Sannio è in ginocchio. A causa delle ingenti piogge cadute la scorsa notte sull’intera provincia sannita, è emergenza totale a Benevento ed in provincia. A Benevento, il fiume Calore è esondato in vari punti della città, ed intere zone sono completamente sommerse dall’acqua. In alcuni punti del capoluogo sannita, manca l’energia elettrica. Il sindaco Fausto Pepe, ha ordinato la chiusura delle scuole ed ha consigliato a tutti di restare a casa. In provincia, intere zone sono isolate e purtroppo, c’è de registrare anche una vittima. In queste ore, sono in arrivo nella provincia ed in città, mezzi anfibi dell’esercito provenienti da Caserta e da San Giorgio a Cremano. Obiettivo prioritario, liberare zone interamente sommerse dall’acqua, che al momento risultano difficili da raggiungere.

Previous Beneduce (FI): "La sanità deve prestare particolare attenzione ai detenuti"
Next Il progetto "Ring - una rete per le donne" lancia il corso di alfabetizzazione informatica

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Profughi, stazione San Giovanni, l’europarlamentare Eleonora Forenza chiede lo stato di emergenza

La parlamentare europea Eleonora Forenza (Sinistra unitaria europea – Sinistra verde nordica) su sollecitazione del Prc comasco ha scritto al prefetto di Como perché si affronti con decisione l’emergenza umanitaria

Qui ed ora

Agguato a Napoli, grave ventenne ferito

Un giovane di 20 anni, è stato ferito gravemente con colpi d’arma da fuoco a Napoli. É accaduto nei pressi della sua abitazione nella zona cosiddetta delle ‘Case nuove’. Secondo

Qui ed ora

UN LAVORATORE DELL’USB DURANTE UN PICCHETTO E’ STATO ASSASSINATO ALLA GLS DI PIACENZA.

“Ammazzateci tutti”  è il grido dei lavoratori della logistica di Piacenza. Un nostro compagno, un nostro fratello è stato assassinato durante il presidio e lo sciopero dei lavoratori della SEAM,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi