A CASTELVENERE, SECONDA EDIZIONE DI “BORGOJAZZ, ASPETTANDO LA FESTA DEL VINO”

Per il secondo anno consecutivo il centro storico di Castelvenere, in provincia di Benevento, e il suo caratteristico teatro all’aperto ospitano la rassegna musicale “Borgojazz. Aspettando la Festa del vino”.

Dopo il successo dello scorso anno l’Amministrazione Comunale, con la collaborazione della Pro Loco, ha deciso di insistere su questa manifestazione che ben si sposa con il territorio medievale e contadino, il cui paesaggio racchiude in sé un fascino indiscutibile, e con il suo prodotto principale: il vino. Nelle serate, a partire dalle ore 21:00, sono previsti concerti gratuiti, stand per la degustazione degli eccellenti vini locali e visite guidate nel centro storico e nelle famose cantine tufacee. Borgojazz fa da apripista alla storica manifestazione enogastronomica “Festa del Vino” che si svolgerà il 28/29/30 agosto 2015 e che è giunta alla XXXV edizione.
Nelle date scelte, il 23 e 24 agosto, si succederanno due proposte di alto valore artistico: il 23 agosto suonerà il Giovanni Francesca Quartet, mentre il 24 agosto si esibirà Luca Aquino in “OverDOORS”.
Giovanni Francesca è un chitarrista e coimagempositore, ha lavorato con cantanti pop italiani tra cui Mino Reitano e Albano Carrisi, e con jazzisti del calibro di Antonello Salis, Fabrizio Bosso, Ack Van Rooyen, Maria Pia De Vito, Javier Girotto, Marco Zurzolo, Chuck Findley e Luca Aquino.
Luca Aquino è un trombettista, flicornista e compositore, originario di Benevento, classe 1974, ed è soprattutto ad oggi uno dei trombettisti europei più richiesti. Per Borgojazz presenta l’ultimo album, il nono della sua discografia, “OverDOORS”, un temerario tributo alla sua band preferita, The Doors.
Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

Previous ALLERTA ALIMENTARE: AUCHAN RITIRA DAGLI SCAFFALI LO SQUACQUERONE DOP
Next DAL 7 AL 12 SETTEMBRE, TORNA LA "LUCKY SUMMER SCHOOL"

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Alilauro ci ripensa, ammessi i voucher su tutte le corse. Vittoria dei pendolari tra Napoli e Ischia

I pendolari fra Napoli e le isole del Golfo possono tirare un sospiro di sollievo. Dopo la denuncia partita nei giorni scorsi da un gruppo di insegnanti in servizio a

Economia e Welfare

Ischia: Mattarella, non vi abbandoneremo. Presidente a sfollati, “vi sarò vicino”. Il vescovo Lagnese:” Grazie per essere venuto subito.”

“Presidente non siamo un popolo di abusivi”. Il capo dello Stato è giunto da poco sull’isola di Ischia a bordo di un elicottero. Alle 16.30 è iniziata la sua visita

Economia e Welfare

Positano: a Nocelle apre il Rifugio Dei Mele, con i piatti gourmet dello chef Peppe Squillante

È stata spettacolare l’inaugurazione del “Rifugio Dei Mele”, un ristorante che farà parlare di se, nel cuore del “Sentiero degli Dei”. Stellare la cucina e mozzafiato il panorama che domina il

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi