A.MARCIANO(PD):”Ci sarà da lavorare molto per rimettere il PD con i piedi per terra e per darsi un pensiero che è mancato e che manca.”

di Antonio Marciano

Ieri c’è stata l’Assemblea Regionale del PD. Io ne faccio parte come componente di diritto e dunque, terminato il Consiglio Regionale, ci sono andato come è giusto fare quando si convoca un organismo di direzione politica. La stampa, oggi, rileva una verità: eravamo in 35!!! (su una platea di 257).

Ho chiesto di intervenire dopo la relazione della segretaria non essendoci nessun iscritto a parlare come annunciato dalla presidenza e ho detto ciò che penso di questa fase. Dopo il mio intervento qualcun altro ha deciso di intervenire. Certo si poteva aggiornare la discussione visti i pochi presenti come era stato proposto, ma sono intervenuto proprio per segnalare lo stato di enorme difficoltà del nostro partito e perché tengo al PD, al mio partito e quando c’è l’occasione per discutere non rinuncio a questa possibilità e a questa responsabilità. Di quei pochi interventi non c’è traccia sulla stampa tranne poche frasi del tutto decontestualizzate. Ma tant’è. Ci sarà da lavorare molto per rimettere il PD con i piedi per terra e per darsi un pensiero che è mancato e che manca.

Previous NAPOLI , MERTENS PREMIATO COME MIGLIOR GIOCATORE DEL BELGIO : VINCE IL PREMIO “DIAVOLO DELL’ANNO “ DAVANTI AD HAZARD E NAINGGOLAN
Next REGGIA DI CASERTA , EVENTO DELLE FONTANE DANZANTI : SPETTACOLO DI LUCI ED ACQUA

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

NAPOLI, IN PIAZZA BELLINI, SCOPPIA UNA LITE PER DROGA

Un giovane gambiano è stato accoltellato  da un turista statunitense nel corso di una colluttazione avvenuta la notte scorsa a Napoli . Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, il turista, in

ultimissime

Terremoto a Ischia: due morti. Salvati i tre bimbi sotto le macerie. “E’ stato Ciro a salvare il fratellino”. Magnitudo di 4, dopo un primo annuncio di 3.6

Anche Ciro, 11 anni, è stato finalmente estratto dalle macerie della palazzina crollata a Casamicciola in seguito al terremoto di ieri sera a Ischia. Un lungo applauso dei vicini di

ultimissime

Napoli , Fa esplodere la casa e uccide la convivente

Ha versato sul pavimento di casa due taniche di benzina e poi – secondo l’accusa dei carabinieri – ha appiccato il fuoco che ha provocato un’esplosione nell’appartamento: la convivente, in

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi