A Napoli la mostra fotografica “One • One Planet One Future”

L’artista Anne de Carbuccia ha viaggiato nei luoghi più belli, remoti e a rischio del pianeta per documentare con la sua arte quello che abbiamo, quello che abbiamo già perso e quello che possiamo perdere.

I suoi scatti sono stati raccolti nella mostra fotografica “One • One Planet One Future”, che sarà ospitata nella Sala delle Carceri del Castel dell’Ovo di Napoli da sabato 23 giugno a domenica 30 settembre 2018.

Le fotografie di Anne de Carbuccia affrontano le minacce che l’uomo crea per il pianeta, utilizzando il tema artistico della Vanitas: con una clessidra, un teschio e con altri oggetti reperiti sul posto, Anne crea installazioni in paesaggi terrestri o marini pieni di significati ambientali.

L’artista definisce queste installazioni TIMESHRINES (SACRARI DEL TEMPO) alludendo al fatto che esse, pur nella loro natura effimera, divengono parte di una raccolta fotografica permanente.

L’apparire del Sacrario del Tempo nell’immagine ci invita a riflettere sulla bellezza e sulla fragilità del nostro pianeta e vuole ispirarci ai cambiamenti necessari alla sua salvezza. Anne rivisita la natura morta classica per raffigurare la “natura viva”.

Le immagini trattano i temi chiave del progetto: ACQUA, PLASTICA, ANIMALI E CULTURE A RISCHIO e saranno mostrate fra installazioni video, sonore e di luce che si ispirano ai temi del progetto e al Castello stesso.A Napoli la mostra fotografica “One • One Planet One Future”

Previous LAVORO, PALMERI: “FCA MANTIENE I LIVELLI OCCUPAZIONALI IN CAMPANIA”
Next Eurostat: il 58% dei laureati trova lavoro entro 3 anni

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

MUSEI GRATIS : SERVE PIU’ LIBERTA’

“Occorre maggiore libertà per stabilire le #GiornateGratisNeiMusei. Giornate gratuite che noi non solo intendiamo mantenere, ma aumentare, modulandole però, con intelligenza, a seconda del sito, del flusso turistico e del

Cultura

Pio e Amedeo, incursioni al “Mates Festival” tra il live dei The Kolors e il djset di Kryder & Tom Staar

Napoli sarà capitale europea dei giovani grazie all’ evento che si terrà dal 1 al 3 giugno al Parco dell’Ippodromo di Agnano: in programma panel su cyber bullismo e start

Cultura

Teatro Insania è al suo primo lavoro come compagnia e debutta al Teatro Civico 14, con “Gli innamorati”

Al Teatro Civico 14 di Caserta venerdì 11 gennaio 2019, ore 21:00 sabato 12 gennaio 2019, ore 18:00 domenica 13 gennaio 2019, ore 19:00   Teatro Insania presenta GLI INNAMORATI

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi