NASCE A NAPOLI, L’ASSOCIAZIONE “IMMAGINARE FUTURO”. SAMUELE CIAMBRIELLO:”NASCE UN MOVIMENTO DI CITTADINANZA ATTIVA”. VALERIA VALENTE:”RISORSE E AUTONOMIA PER CAMBIARE LA CITTA’”

Partire dal basso per creare consenso, rafforzare le municipalità e fornirle di maggiori risorse e competenze: queste alcune delle finalità dell’associazione “Immaginare Futuro”, presentata savaro presso la Run Comunication, sita presso il civico 35 del parco Margherita a Napoli.
L’associazione, presieduta dal prof. Samuele Ciambriello, è stata presentata, in una sala gremita, al cospetto di Davide Leonardi, consigliere della prima municipalità ( Chiaia ,Posillipo , San Ferdinando), Venanzio Carpentieri, segretario provinciale del PD e della candidata a sindaco di Napoli, Valeria Valente.
Il nostro obiettivo– ha dichiarato Davide Leonardi – è di rafforzare le municipalità che sono state depotenziate . Le municipalità , infatti, sono le prime istituzioni che si interfacciano con il cittadino. Privarle di mezzi economici e di competenze significa renderle inutili. Attualmente, infatti, esse, prive di bilancio sono in difficoltà e non riescono ad assumere il ruolo chiave che dovrebbero avere. Ovvero di prossimità al cittadino. Attraverso quest’associazione, quindi, ci prefiggiamo di proporre un maggiore coinvolgimento delle municipalità”.
Molto ottimista, si è detto il presidente dell’associazione, Samuele Ciambriello.

Immaginare il futuro significa pianificarlo nel presente. La speranza è figlia dell’indignazione e del coraggio, ed il coraggio di cambiare le cose è ciò che non ci manca per cambiare questa città in cui sarà necessario sensibilizzare tutti i cittadini alla espressione del voto. Infatti anche per le prossime consultazioni elettorali è prevista un’ampia fascia di astensionisti”.
L’obiettivo dell’associazione , quindi, è quello di ampliare il decentramento e di accrescere le competenze delle municipalità , ad alcune delle quali fanno riferimento anche 100000 abitanti.
Molto incisivo l’intervento di Venanzio Carpentieri.

Gli errori del passato vanno cancellati – ha dichiarato Carpentieri – . Le esperienze più mature del civismo vanno recuperate coniugandole con energie sane e nuove per evitare le esperienze disastrose degli ultimi 5 anni”.
Carpentieri cheHa poi aggiunto.

Napoli deve poter interloquire civilmente col presidente del consiglio : è inaccettabile un clima esasperato di contestazione registrato due giorni or sono. La necessità di una maggiore prossimità ai cittadini potrebbe richiedere eventualmente anche la creazione di comuni urbani ed in questa nostra personale battagli a ci affidiamo a Valeria Valente. Quest’amministrazione- ha infatti concluso- non è riuscita a creare valide sinergie ed è con questo obiettivo che sono apprezzate liste civiche di supporto al PD”.

Tra i presenti in sala anche Ivan Ghilardi della Municipalità San Carlo all’Arena che ha dichiarato, d’intesa con Samuele Ciambriello di candidarsi con una lista di cittadinanza attiva per supportare l’associazione Immaginare Futuro.
Molto incisivo, da ultimo, l’intervento della candidata a sindaco del centrosinistra,  Valeria Valente.

Una lista capace d’interpretare il civismo di un territorio è utile, funzionale . Il PD deve essere pronto a creare un nuovo modello alternativo. D’altro canto la politica richiede impegno e preparazione e non si presta ad improvvisazione.
Se è vero che le nuove leve si rendono necessarie, queste ultime saranno opportunamente formate. Deploro, inoltre, i sordidi meccanismi di cooptazione.
Mi preme inoltre, sottolineare, che preferirei che le liste dei partiti siano cosa altra dalle associazioni.
L’attuale sindaco –
ha dichiarato la Valente – , non ha mantenuto le promesse, a partire dalle rendicontazioni della corte dei conti, che contesta. Rischia di apparire- ha aggiunto la Valente – a torto, il sindaco del civismo ma lui non è il nuovo che avanza. Lavoreremo step by step– ha concluso la Valente -. I miei obiettivi sono: più risorse politiche , maggiore turn over nella gestione della politica e maggiori risorse per le municipalità poiché ciò che conta è anteporre NHapoli alle singole battaglie politiche”.

Previous TRE MOTIVI PER VOTARE SI AL REFERENDUM SULLE TRIVELLE
Next AL CARCERE DI SANT'ANGELO DEI LOMBARDI, IL CONVEGNO “VALE LA PENA. CARCERE, FORMAZIONE E POLITICHE DI INCLUSIONE SOCIALE

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

GLI INFLUENCER DIFFONDONO LE NOTIZIE E NE FANNO UN’EPIDEMIA

Oggi giorno le informazioni iniziano a diffondersi partendo da singoli individui. Ecco perché, per identificare gli influencer di successo sulla rete e i social network, si possono usare i modelli

Officina delle idee

NAPOLI : CUMANA O TEATRO ?

Oggi che brutto sogno ho fatto. Ho sognato di aver fatto una cosa che non facevo da tempo. Avevo preso la cumana e lo ammetto è sempre emozionante. La cumana

ultimissime

R.FERRE’:”HO VISTO L’INTERVISTA DI BARBARA D’URSO A YLENIA.HO AVUTO VERGOGNA E VI SPIEGO IL PERCHE’.”

Ho visto l’intervista di Barbara D’Urso a Ylenia, la ragazza 22enne che difende il suo ex dall’accusa di averle versato addosso benzina e dato fuoco. Ho letto status, commenti, le

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi