A teatro con gusto: Napoli tra musica e parole

E si arricchisce di un nuovo appuntamento il programma di eventi serali organizzate dall’associazione culturale Insolitaguida Napoli per far apprezzare (e talvolta conoscere) la tradizione e la cucina napoletana.
E’ di scena, infatti, sabato 9 Giugno Napoli tra musica e parole un nuovo spettacolo tutto da ridere, cantare e guardare: un giusto equilibrio tra immagini, numeri da cabaret, interventi teatrali e canzoni che ripercorrono la tradizione napoletana per un viaggio dall’epoca della Napoli di una volta fino ai giorni nostri.Mena Steffen, la voce femminile che interpreterà i classici della canzone napoletana accompagnata da un trio d’eccezione: Marcello Squillante alla fisarmonica e voce ; Michelangelo Nuscowiz al violino e Vincenzo Racioppi al mandolino e alle percussioni.

A completare la formula ci penserà il bravissimo Alan de Luca che con i suoi monologhi ed il suo cabaret ci farà conoscere aneddoti e curiosità da troppo tempo non ricordati.
Prima dello spettacolo è prevista una degustazione di cucina tipica napoletana ( zeppoline, primo piatto, dolce, acqua e vino).
Location dell’evento il chiostro del complesso monumentale Santa Maria la Nova nel cuore del centro antico di Napoli (Piazza Santa Maria la Nova – di fronte Posta centrale).
Data la disponibilità limitata di posti è obbligatoria la prenotazione chiamando il 338 965 22 88, tramite l’app per smartphone e tablet Insolitaguida Napoli oppure consultando il sito web istituzionale dell’associazione www.insolitaguida.it, dove è possibile reperire ulteriori informazioni su questo e su altri eventi volti a promuovere l’arte, l’architettura senza trascurare la cultura popolare napoletana.Ti aspettiamo!

 

 

Previous SALERNO, SPACCIO IN COSTIERA AMALFITANA: 22 ARRESTI
Next PLAYOFF DI SERIE B : CITTADELLA E VENEZIA AGGUANTANO LE SEMIFINALI

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

L’Archivio storico del Banco di Napoli si apre alla città con opere teatrali e corsi di scrittura basati su documenti d’archivio

Martedì 27 ottobre, alle 11.30, nella sede dell’Istituto Banco di Napoli – Fondazione (via Tribunali, 213 – salone d’Archivio, 3° piano) si terrà la conferenza stampa di presentazione di due

Cultura

E’impopolare, ma a Napoli si parla di politica

Dopo Bruxelles, Londra e Roma, è stato presentato anche a Napoli il rapporto che include gli atti di un convegno, organizzato dal Partito Radicale, in collaborazione con le associazioni appartenenti

Cultura

PERCHE’ A VOLTE L’UNICA VIA E’ LA FUGA- GIOVANNA DONNARUMMA ALL’ETRA HOME GALLERY DI NAPOLI

Si riaprono le porte di Etra, la Home Gallery dedicata alle artiste del Sud, a pochi passi dal settecentesco Real Albergo dei Poveri, che ospiterà Perché a volte l’unica via è

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi