AD AIROLA(BN), CONFRONTO TRA GLI ESPONENTI DEL COMITATO PER IL SI E QUELLO DEL NO. A SFIDARSI, SARANNO GIULIA ABBATE, EX CONSIGLIERA REGIONALE DEL PD E VALERIA CIARAMBINO, CONSIGLIERE REGIONALE DEL M5S

I Comitati per il si operanti ad Airola(BN) “Basta un si – Valle Caudina”, “Sannio per il Si” e “Generazione Si-Benevento” insieme al Movimento Cinque Stelle di Airola, organizzano per mercoledì 23 novembre 2016, con inizio fissato per le ore 20:30, presso l’Aula Consiliare del Comune di Airola, un dibattito aperto alla cittadina sulle ragioni del si e del no al referendum costituzionale del 4 dicembre.

Introdurranno i lavori i promotori del confronto: Diego Ruggiero, segretario di sezione del PD di Airola e membro del comitato”Basta un si-Valle Caudina”, e Pasquale Maglione, attivista del M5S. Modererà il dibattito, Enzo Colarusso, giornalista di Lab Tv.

Si confronteranno invece sulle opposte tesi: per il No Valeria Ciarambino, Consigliere Regionale del M5S e presidente della Commissione Trasparenza regionale, e per il Si Giulia Abbate, coordinatrice del comitato “Sannio per il Si” ed ex presidente della Commissione Trasparenza regionale, attualmente assessore del Comune di Airola.

La finalità del dibattito sarà di presentare le opposte tesi alla cittadinanza di Airola, ripercorrendo i 5 punti del quesito referendario: superamento del bicameralismo paritario, riduzione del numero dei parlamentari, contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, soppressione del CNEL e revisione del Titolo V.

Sarà possibile intervenire e porre domande ai relatori.

Previous I POVERI AL CENTRO DEL MONDO
Next LE PAROLE D’AMORE DI KOULIBALY : “ DE LAURENTIIS GRANDE PRESIDENTE . VOGLIO VINCERE A NAPOLI , SONO PAZZO DELLA CITTA’ !”

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Dal Parlamento due buone notizie per Napoli

Due buone notizie per Napoli dai lavori parlamentari di luglio. La prima: contrariamente a quanto inizialmente previsto nel decreto PA, la sede napoletana dell’Agcom non chiuderà (ferma restando la necessità

Qui ed ora

Mataluni: Il Sud una terra a rischio

“La situazione economica resta difficile, ma tra le imprese credo si percepisca ancora fiducia”. Lo ha dichiarato Biagio Mataluni, presidente di Confindustria Benevento, in un’intervista rilasciata al portale Linkabile commentando

Qui ed ora

Napoli, l’eterna polemica del lungo mare liberato

Il lungomare di Napoli, considerato da molti tra i più belli al mondo, è diventato il nodo centrale di una lunga controversia tra il Comune e la Soprintendenza speciale per

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi