AFGHANISTAN ,ATTACCO ALL’ACCADEMIA ARMATA DI KABOUL :9 MORTI ED OLTRE 10 FERITI

Nove morti, cinque soldati, oltre a dieci feriti. E’ questo il resoconto  dell’attacco di questa mattina all’accademia militare di Kabul da parte di quattro uomini armati. Il portavoce del ministero della Difesa, Dawlat Waziri, ha indicato che l’azione del commando riguarderebbe specificamente la 111/a Divisione dell’esercito di stanza accanto all’Università.

Due kamikaze si sono fatti esplodere all’ingresso dell’edificio, altri due sono stati uccisi al suo interno. Un quinto membro della squadra suicida è stato invece arrestato. L’attacco, terminato sette ore dopo il suo inizio, avviene ad appena due giorni dallo scoppio di un’ambulanza-bomba nel pieno centro della capitale che ha causato almeno 103 morti, è stato rivendicato dall’Isis. Per il governo afghano è ora emergenza sicurezza perchè in otto giorni ha dovuto affrontare, oltre a questa operazione, anche un attacco con 40 vittime (14 stranieri) all’Hotel Intercontinental di Kabul, rivendicato dai talebani, un assalto dell’Isis agli uffici della ong Save The Children a Jalalabad City, nell’est del Paese, con sei morti e l’attentato nella Sadarat Square della capitale con 103 morti.

Previous PAPA FRANCESCO INVITA IL CARDINALE DI NAPOLI, CRESCENZIO SEPE, A " CONTINUARE PER ALTRI DUE ANNI" IL SUO MANDATO
Next Conferenza stampa contro la legge Fornero che toglie a 15.000 detenuti la pensione sociale Presentazione di un ricorso

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

ADESIVI ANTISEMITI CON L’IMMAGINE DI ANNA FRANK CON LA MAGLIA DELLA ROMA INVADONO LA CURVA SUD DELL’OLIMPICO. INDIVIDUATE 16 PERSONE RESPONSABILI, DI CUI TRE MINORI

Sono 16,  le persone identificate dalla polizia in relazione alla vicenda degli adesivi con l’immagine di Anna Frank con la maglia della Roma lasciati domenica sera da alcuni tifosi della

ultimissime

OGGI LA FRANCIA SCEGLIE TRA EUROPA E SOVRANISMO. SCEGLIE SE AVERE UNA FASCISTA A PRESIDENTE.

Oggi i cittadini francesi saranno chiamati ad esprimere la loro scelta in un’elezione storica. La prima della V Repubblica senza i due grandi partiti della storia politica d’Oltralpe. Eliminati al

ultimissime

CAMORRA ,LE DICHIARAZIONI DEL CARDINALE SEPE :” I GIOVANI DEVONO RIALZARE LA TESTA! BISOGNA SOLLECITARE GLI ORGANISMI PER FAVORIRE L’INSERIMENTO GIOVANILE NEL MONDO DEL LAVORO”

 “Alzate il capo voi ragazzi che vivete tra le seduzioni di una camorra che conosce solo violenze e soprusi e non può dare senso alla vostra vita”.  Cosi il Cardinale Crescenzio

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi