Agosto a San Giorgio a Cremano :Continua il grande cinema in Villa Bruno

Continua il grande cinema a San Giorgio a Cremano. Fino al 15 agosto, nel parco di Villa Bruno, non solo proiezioni delle grandi pellicole della stagione in corso ma continue opportunità per riflettere anche su temi di attualità e cinema impegnato.

Stasera e domani “Cinema intorno al Vesuvio”, a cura di Arcimovie, propone il film “Contromano” di e con Antonio Albanese. Una commedia che oltre a divertire offre spunti

di valutazione sul fenomeno dell’immigrazione, argomento attuale e spesso oggetto di opinioni, anche contrastanti.

 Il tema  è trattato con grande originalità, adattandolo ad una storia che da Milano, passa per le spiagge tirreniche, arriva via mare alle sabbie del Senegal.

Al temine della rassegna cinematografica sotto al Vesuvio, che quest’anno ha raggiunto numeri ancora maggiori rispetto agli anni precedenti già molto soddisfacenti, manca ancora un settimana. 7 giorni di commedie per chiudere in bellezza una kermesse che ha portato a San Giorgio a Cremano ospiti nazionali e internazionali e soprattutto ha rappresentato per i cittadini sangiorgesi e non solo opportunità di svago e divertimento nelle serate d’estate.

“Ringrazio Arcimovie – dichiara il sindaco Giorgio Zinno – per aver pienamente soddisfatto anche quest’anno le aspettative dei nostri cittadini che tanto ripongono in questa kermesse estiva, ma anche di tutti coloro che vengono dai comuni limitrofi, consapevoli della qualità di questa rassegna cinematografica, ricca di appuntamenti. Il Ferragosto sarà animato anche per chi resta in città che dunque non si sentirà solo, avendo l’opportunità di trascorrere anche questa serata in compagnia e in maniera divertente. Era questo l’obiettivo che ci siamo dati quando abbiamo avviato il percorso con Arcimovie e, guardando le presenze di tutte le edizioni possiamo dire di averlo raggiunto”.   

Previous DL DIGNITA'. BINETTI (UDC): EMERGENZA E' MANCANZA CONTROLLI SU LAVORO
Next TURCHIA , AFFONDA UN GOMMONE : MORTI 7 BAMBINI

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Commissione Juncker, chi conta e chi no

Nella nuova Commissione europea, quella presieduta da Jean-Claude Juncker, c’è un po’ di tutto: riformisti, liberali, radicali, uomini, donne, di qualunque Paese membro dell’Unione. Come nella precedente Barroso II. Ma

Officina delle idee

Un futuro antico? La società moderna è nata con la Rivoluzione Francese

La società moderna è nata con la Rivoluzione Francese. Quella ipotesi di società si basava, tra l’altro sull’abolizione dell’assolutismo. Esso si manifestava con un rapporto con i sudditi, diretto, senza

Officina delle idee

Celion Dion: “L’importanza di instagram per mostrarsi come persone normali”

Quello che è Céline Dion oggi è quello che Céline Dion mostra sui social? Almeno in larga parte, e potremmo chiuderla qui. Nell’era dei cinquantenni su Instagram e delle star che scendono

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi