AGRICOLTURA DI PRECISIONE:CONFCOOPERATIVE NELL’OSSERVATORIO DELLA REGIONE CAMPANIA

Negli ultimi anni, sempre di più la questione alimentare diventa centro di dibattuto sempre più frequente, il popolo vuole sempre di più essere al corrente della qualità di cibo che stanno comprando per poi mangiarlo. In questa situazione, Confcooperative FedAgriPesca Campania ottiene un nuovo importante risultato. Il Coordinatore dell’Area agricola della Federazione, Nicola De Leonardis, è ufficialmente nell’Osservatorio regionale dell’Agricoltura di precisione, così come indicato nel decreto presidenziale n 89 del 13 giugno 2019. De Leonardis rappresenterà la cooperazione agricola ed agroalimentare della grande famiglia di Confcooperative Campania, proiettata verso un’agricoltura rispettosa dell’ecosistema, innovativa ed orientata verso un uso responsabile dei pesticidi, anche in coerenza con il nuovo Piano di Sviluppo Agricolo.

Associamo cooperative agricole ed Organizzazioni dei produttori e soprattutto all’interno di queste ultime il dibattito e le prassi in fatto di agricoltura di precisione sono una realtà. Per il ruolo di connettore che rivestiamo tra le singole realtà imprenditoriali e il mondo istituzionale, siamo orgogliosi di far parte dell’Osservatorio. Ci siamo impegnati affinché la cooperazione avesse voce in capitolo, non era un risultato scontato. Anche questa è rappresentanza” commenta il presidente della FedaAgriPesca Campania, Alfonso Di Massa.

L’Osservatorio si insedierà presso la Direzione generale delle Politiche agricole della Regione Campania dopo l’estate.

Previous A Napoli metrò, funicolari e bus come forni crematori. Alle fermate mancano le pensiline
Next Giffoni Music Concept, dal 19 al 27 luglio il meglio della nuova musica italiana a #Giffoni2019

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

CASTILLO:”UMANIZZARE LA CHIESA NON SOLO E’ LECITO, MA E’ NECESSARIO.”

Capisco che ci siano persone che, solo nel leggere il titolo di questo breve articolo, provano una certa diffidenza o forse sperimentano sfiducia o persino un aperto rifiuto. Perché hanno

Officina delle idee

“IL MESTIERE DI PERSUADERE”,IL LIBRO DI MARIA FRONCILLO SERVE A CHI INTENDE REALIZZARSI,POTENZIARE CAPACITA’ ED ASPETTI.

Venerdì 16 dicembre alle ore 19.00, presso la residenza universitaria Villalta,  Maria Froncillo presenterà il suo libro “Il mestiere di persuadere”(edizioni Iuppiter). Giovane studentessa di Giurisprudenza – indirizzo economico all’Università

Officina delle idee

Casalnuovo: al nuovo parco pubblico “Solo verde ma per incapacità”

Continuano le polemiche sul parco pubblico, Ex Area Moneta. A far parlare questa volta le dichiarazioni di Giovanni Nappi, presidente del consiglio comunale fino allo scorso anno: ”Apre il nuovo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi