AGROPOLI: E’ STATA TROVATA MORTA UNA DONNA PER ASFISSIA

Una 50enne di nazionalità cinese è stata ritrovata morta nella sua abitazione ad Agropoli (Salerno), in uno stabile tra via Risorgimento e via Caravaggio.Quando i carabinieri della locale compagnia sono entrati in casa, hanno assistito ad una scena raccapricciante.

La donna, infatti, aveva mani e piedi legati dallo scotch, che copriva anche la bocca, ed era nuda nel letto. Ad allertare gli stessi carabinieri ,che  non escludono alcuna pista in merito alla morte della donna , pare sia stato il proprietario dell’abitazione che non riusciva a mettersi in contatto con la vittima.La vittima si chiamava Lin Suqing ed era nata nel 1968, era residente a Terzigno (Napoli) e aveva affittato quell’appartamento al civico 1 in via Caravaggio per trascorrervi le feste di Natale. La donna sarebbe dovuta andar via nella giornata di ieri. Secondo quanto si è appreso, nella camera da letto non sarebbero state rinvenute macchie ematiche, e la morte della donna sarebbe avvenuta per asfissia. Al vaglio degli inquirenti ci sarebbe anche l’ipotesi di un regolamento di conti collegato allo sfruttamento della prostituzione. Intanto, la salma è ora all’obitorio dell’ospedale di Vallo della Lucania, dove il medico legale Adamo Maiese effettuerà l’autopsia.

Previous ITALIA:IL MERCATO DELLE AUTO REGISTRA UNA FLESSIONE NEL MESE DI DICEMBRE
Next VERSO NAPOLI-VERONA , LE DICHIARAZIONI DI HYSAJ:"DOBBIAMO RISCATTARCI DOPO L'ELIMINAZIONE IN COPPA ITALIA"

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

M5S: “Messaggi elettorali autogestiti, la Regione non paga le emittenti”

“Sono trascorsi ben cinque appuntamenti elettorali, nel corso dei quali emittenti radiofoniche e televisive regionali campane hanno trasmesso messaggi autogestiti di candidati o esponenti politici, eppure non è stato ancora

Qui ed ora

‘Ndrangheta: guerra tra cosche scatena l’arresto di diversi esponenti

Le cosche della provincia di Crotone erano pronte a scatenare una nuova guerra di mafia , tutto ciò ha portato all’arresto di diversi esponenti di spicco delle famiglie della ‘Ndrangheta

Qui ed ora

“Dentro i fatti”. Ritorna la trasmissione di Samuele Ciambriello su Radio Club 91

Lunedì 14 settembre dalle ore 14.00 alle 15.00, in diretta su Radio Club 91, andrà in onda la prima puntata della trasmissione “Dentro i fatti” ideata e condotta da Samuele Ciambriello.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi