Al Summarte, Sal Da Vinci in “Un italiano di Napoli” con la regia di Alessandro Siani

Somma Vesuviana (NA) – Al Summarte di Somma Vesuviana mercoledì 25 e giovedì 26 gennaio alle ore 21.00 andrà in scena l’ultimo lavoro di Sal Da Vinci dal titolo “Un italiano a Napoli”. Una produzione di “Cose Production” per la regia di Alessandro Siani. La commedia è stata ideata da Sal Da Vinci e da lui scritta insieme a Siani. Le coreografie sono di Marcello e Momo Sacchetta, mentre il disegno luci è stato affidato a Francesco Adinolfi, le scene a Roberto Crea, la scenotecnica ai fratelli Giustiniani, l’ideazione costumi a Claudia Tortora, la progettazione costumi a Daniela Antoci, la sartoria è di Romeo Gigli Plus ed il make Up è a cura di Kriss Barone. In scena oltre a Sal Da Vinci, Lorena Cacciatore, Lello Radice, Davide Marotta, un corpo di ballo composto da otto ballerini e una band composta da sei musicisti.
Un antico proverbio osserva che “per quanto un albero possa diventare alto, le sue foglie, cadendo, torneranno sempre alle radici”. L’ultimo album in uscita a fine ottobre 2016 di Sal Da Vinci esplorerà i temi più cari all’artista ma da un punto di vista nuovo: infatti l’album vede la partecipazione di grandi autori della canzone italiana. “UnItalianodiNapoli” è anche il nome di questo nuova commedia musicale di Sal Da Vinci: una riflessione sulla nostra identità di napoletani, di italiani, di cittadini della Repubblica dei Sentimenti. Che poi in fondo, nei sentimenti la sua canzone ha sempre abitato, proprio lì, tra passione e sentimento. Affiancato da una variegata compagnia fatta di attori, fantasisti, acrobati, un trascinante corpo di ballo e un orchestra dal vivo composta da 6 elementi. Sal racconta la sua versione dei fatti: fra i brani dell’ultimo album e immarcescibili pezzi della sua storica produzione musicale, senza tralasciare sorprendenti incursioni nel repertorio vecchio e nuovo della musica italiana. Ogni passaggio è lo spunto per una riflessione, un aneddoto, uno sketch. Ogni canzone la tessera di un affascinante puzzle che diventa specchio della nostra anima, i nostri pensieri, le nostre emozioni.
Uno spettacolo che diverte grazie ai guizzi comici di Davide Marotta e Lello Radice, che affascina, commuove e fa riflettere. Un viaggio suggestivo e incantato che, grazie alla prodigiosa voce di Sal Da Vinci fa vibrare, ancora una volta, le corde del cuore.
Al Summarte Sal Da Vinci si esibirà il 26 gennaio per i soli abbonati, mentre il 25 per tutto il pubblico che accorerà numeroso per assistere alla commedia “Un italiano di Napoli”.
Media partner della stagione teatrale del teatro Summarte di Somma Vesuviana Radio Punto Nuovo.

Previous LA MARCIA ROSA CONTRO TRUMP E PER I DIRITTI CIVILI.L'AMERICA TREMA!
Next Francia, primarie socialisti, ballottaggio tra Harmon e Valls

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

La regina Elisabetta e il principe Carlo vivono separati: è questo il segreto per una lunga vita felice?

Il segreto per vivere una vita felicementi sposati più a lungo possibile è riuscire a ritagliarsi i giusti spazi nella vita di coppia. Ed è proprio il caso di dirlo:

Cultura

TOSCA SARÀ LA MADRINA DEL 15° PREMIO BIANCA D’APONTE

Sarà Tosca la nuova madrina del Premio Bianca d’Aponte, che nel 2019 arriverà all’importante traguardo della 15a edizione. L’artista romana presiederà la giuria del Premio, l’unico in Italia riservato a

Cultura

La Pignasecca si racconta

L’associazione Insolitaguida Napoli, sempre impegnata nella scoperta e valorizzazione di luoghi storici di Napoli, in collaborazione con l’arciconfraternita dei Pellegrini e i commercianti dello storico mercato della Pignasecca, sabato 8 giugno ore 11.00 offriranno una

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi