Alla maratona di Trieste nessun atleta africano, Giorgetti: “Sbagliato escluderli”

“Sbagliato escludere gli atleti africani. Non è così che si risolvono i problemi. Ma attenzione perché il malessere esploso a Trieste nasconde l’ennesimo sfruttamento, quelli che chiamo gli scafisti dello sport. Aprirò subito un’indagine interna per quanto riguarda le mie competenze. Ascolterò tutte le parti in causa per fare chiarezza”. Così Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla presidenza con delega allo sport sulle polemiche scoppiate per il Trieste Running Festival, in programma dal 3 al 5 maggio.

Numerose le reazioni politiche come quella del vicepremier, Luigi Di Maio“È giusto combattere lo sfruttamento dei corridori africani, il professionismo è professionismo sempre e come tale deve essere retribuito, ma non è così che si fa, non è escludendoli da una gara che si combatte il problema. Anzi, così il problema si aggrava e la vicenda in se’ per come sta emergendo rasenta la follia”. 

In Italia, sottolinea Fabio  Carini, “troppi organizzatori subiscono le pressioni di manager poco seri che sfruttano questi atleti e li propongono a costi bassissimi e questo va a scapito della loro dignità, perché molto spesso non intascano niente e non vengono trattati con la giusta dignità di atleti e di esseri umani, ma anche a discapito di atleti italiani ed europei che chiaramente rispetto al costo della vita non possono essere ingaggiati perché hanno costi di mercato”. 

Previous Obesità incide sul cervello, anche meno materia grigia
Next Taranto :Operata di tumore al cervello mentre suona il violino

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

NAPOLI- CHIEVO :2-0. OTTIME INDICAZIONI PER ANCELOTTI

Terza vittoria consecutiva per il Napoli di Ancelotti in questo pre-campionato estivo. Gli azzurri infatti, hanno battuto il Chievo per 2-0 grazie alle reti di Verdi e Tonelli, chiudendo nel

ultimissime

FESTA DEL TRICOLORE , MATTARELLA :” IL TRICOLORE E’ IL SIMBOLO DELLA DEMOCRAZIA.QUESTA RICORRENZA OFFRE L’OCCASIONE DI RICORDARE IL PERCORSO ALL’UNIFICAZIONE”

“La ricorrenza dei 221 anni della proclamazione a Reggio Emilia del primo Tricolore d’Italia offre l’occasione per ricordare il lungo e sofferto percorso che ha portato all’unificazione e alla condivisione

ultimissime

Coronavirus: 83.049 i malati, 2.477 più di ieri

Sono complessivamente 83.049 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 2.477. Mercoledì l’incremento era stato di 2.937. Il numero complessivo dei contagiati – comprese

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi