Android Pie, punta a contrastare la dipendenza da smartphone

Sia chiama Pie,  punta a contrastare la dipendenza da smartphone
Tra le novità dell’aggiornamento, preannunciate nei mesi scorsi, ci sono quelle volte a preservare il “benessere digitale”: una nuova dashboard per sapere quanto tempo si passa con lo smartphone in mano; un timer per le app; la modalità “non disturbare” e la “modalità “relax”.
Queste funzioni, che hanno un corrispettivo nella nuova versione del sistema operativo iOS di Apple, saranno però disponibili in autunno. Fruibili da subito sono invece le funzioni “su misura” di Android, come la batteria adattiva, che impara a riconoscere le app più utilizzate e dà loro la priorità per l’uso della batteria, e la luminosità adattiva, che si regola in base alle preferenze e all’ambiente.
Ci sono poi le “azioni delle app”, cioè suggerimenti in base alle abitudini dell’utente e al momento della giornata, e un nuovo sistema di navigazione con un singolo pulsante Home.

Previous Sindaco Napoli offre olio lampada Assisi
Next Polaroid, marchio storico della fotografia istantanea, porta all'Ifa di Berlino la fotocamera OneStep+,

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

6 Novembre 2007: 10 anni senza Enzo Biagi

Come una foglia su un albero in autunno», spezzata dal «forte vento» della malattia, per usare una delle ultime immagini che era ancora riuscito a dare di se stesso. Enzo

Approfondimenti

LA PASSWORD PER COMPUTER, SMARTPHONE E DISPOSITIVI ELETTRONICI POTREBBE, NEL FUTURO, ESSERE IL BATTITO CARDIACO

Nel fututo, la  password per computer, smartphone e altri dispositivi elettronici potrebbe essere il proprio cuore:  sistema sviluppato da ricercatori americani dell’Università di Buffalo che si basa sulla geometria, unica,

Approfondimenti

L’ABECEDARIO DEI SOCIAL NETWORK: AAA cercasi… perché sto su facebook

In questa rubrica esploriamo il mondo dei social network attraverso una analisi di argomenti esposti in ordine alfabetico. Ma per cominciare pubblichiamo le risposte degli “amici” in un sondaggio virtuale

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi