ANNUALITA’ DI STIPENDIO PER COMPRARE CASA, DOPO ANNI DI RIBASSI LE ANNUALITA’ INIZIANO A SALIRE

A livello nazionale sono necessarie 6,2 annualità di stipendio per comprare casa. L’analisi delle compravendite realizzate attraverso le agenzie sul territorio nazionale nel secondo semestre del 2016 evidenzia che il 9,0% degli acquisti è stato effettuato da soggetti in pensione. Rispetto ad un anno fa (secondo semestre 2015) non si registrano variazioni significative della percentuale di acquisto da parte di pensionati, si passa infatti dal 9,3% al 9,0% attuale.
I pensionati nel 60,3% dei casi hanno comprato l’abitazione principale, nel 26,9% dei casi hanno comprato per investimento ed infine il 12,8% degli acquisti ha riguardato la casa vacanza. Rispetto ad un anno fa aumenta la percentuale di acquisti per investimento (+1,4%).

Restando su questo target di acquirenti si è constatato che solo il 9,3% degli acquisti è stato effettuato con l’ausilio di un mutuo, mentre il 90,7% della compravendite è avvenuto senza l’intervento da parte di istituti di credito.
Le richieste dei pensionati si sono concentrate maggiormente sui trilocali (35,4%), seguiti dai bilocali (29,0%) e dai quattro locali (13,6%); ville, villette, rustici, case indipendenti e semindipendenti compongono insieme l’11,3% degli acquisti.
Il 65,8% dei pensionati che ha acquistato attraverso le agenzie del Gruppo Tecnocasa è coniugato o è comunque una coppia, il 17,1% è celibe/nubile, il 12,5% è vedovo e il 4,6% è separato/divorziato.
Spostando l’attenzione sui venditori risulta che quasi un terzo di coloro che hanno venduto casa nel secondo semestre del 2016 è un soggetto in pensione (29,6%). Il 65,8% dei pensionati ha venduto per reperire liquidità, il 20,8% per migliorare la qualità abitativa ed il 13,4% per trasferirsi in un altro quartiere o in un’altra città.

 

 

 

 

Previous AGGREDISCE E MINACCIA LA MOGLIE E IL FIGLIO
Next "Tutta n’ata storia", la seconda edizione nella splendida cornice della Reggia di Portici

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Minori stranieri soli, via libera alla legge che ridisegna l’accoglienza

Con 333 si’, 11 no e 16 astenuti la Camera ha dato il via libera alla legge 1658, che ridisegna l’accoglienza e la tutela per i minori stranieri che arrivano

Economia e Welfare

Quadrangolare di calcio in memoria delle vittime di camorra al Rione Sanità

La società sportiva A.S.D “Funicula” e la Terza Municipalità questa mattina presso lo Stadio Comunale “San Gennaro dei poveri” ha organizzato un breve torneo (di quattro squadre) in memoria di

Economia e Welfare

AGENZIA DELLE ENTRATE: SI REGISTRA UN BOOM DELLA ROTTAMAZIONE, CON 950MILA DOMANDE

La rottamazione delle cartelle ha superato le 950 mila adesioni. È il primo bilancio delle richieste complessivamente presentate all’Agenzia delle entrate-Riscossione nei 202 giorni (dal 26 ottobre 2017 al 15

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi