Anpal Servizi e Regione Campania: “Intesa irraggiungibile,non c’è volontà De Luca per convenzione”

“Apprendiamo con rammarico e stupore che la giunta regionale della Campania non ha approvato la convenzione tra Anpal Servizi e Regione Campania che definiva le modalità di assistenza tecnica dei navigator”, senza la quale non si può procedere all’assunzione dei 471 navigator campani vincitori della selezione pubblica. Così l’Anpal in una nota, parlando quindi di “accordo irraggiungibile” e constatando che “all’impegno sottoscritto non corrisponda la volontà fattuale del presidente De Luca di far partire le attività dei navigator in Regione Campania”.

“In questi 15 giorni – sottolineano Anpal e Anpal Servizi in un nota – abbiamo accolto le molteplici modifiche richieste dagli uffici regionali per favorire l’avvio delle attività. Abbiamo operato con senso di responsabilità, forti dell’impegno sottoscritto con il presidente della giunta Vincenzo De Luca lo scorso 17 ottobre. Dobbiamo constatare che all’impegno sottoscritto e diffuso a mezzo stampa sui media non corrisponda la volontà fattuale del presidente De Luca di far partire le attività dei navigator in Regione Campania, che potrebbero essere avviate come avvenuto nelle altre 19 Regioni un attimo dopo la stipula della convenzione”. 

“Sconcertante e scorretto comunicato di Anpal Servizi. Si fa riferimento alla mancata approvazione da parte della giunta di una convenzione riguardante l’utilizzo dei navigator. Si tratta di un argomento del tutto privo di fondamento. La Regione non deve regolare con alcuna convenzione l’utilizzo di personale selezionato e convenzionato da Anpal in assoluta autonomia. Anpal tenta artatamente di scaricare sulla Regione inadempienze esclusivamente sue”, replica a muso duro il vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola.

Previous «Lasciami stare, non mi devi più toccare». Sacerdote arrestato per abusi sessuali su bimba di 11 anni a Caserta
Next Napoli, anche motivi di mercato dietro la rivolta

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Operatori del 118 di Napoli sventarono suicidio di una ragazza. Domani, mercoledì 25 luglio, riceveranno un riconoscimento ufficiale dal Consiglio regionale della Campania in sala Nassiriya

Il 23 maggio scorso avevano evitato il suicidio di una ragazza che minacciava di lanciarsi da uno dei cavalcavia a ridosso del Centro direzionale e del Carcere di Poggioreale a

Qui ed ora

Seduta del consiglio regionale della Campania assai infuocata

Si è svolta nel pomeriggio di ieri la seduta del consiglio regionale della Campania. Una seduta caratterizzata delle forti polemiche tra PD e M5S, specie sul punto tigardante la mozione della

Qui ed ora

CASERTA’ D’ANNA(ALA): “PRESTO ALLACCIAMENTO NUOVO CARCERE DI SANTA MARIA CAPUA VETERE A RETE IDRICA. GRAZIE A MINISTRO ORLANDO E AI RADICALI”

“Alla fine di un lungo percorso pieno di intralci burocratici e di sovrapposizioni di competenze tra enti diversi, sembra di prossima realizzazione l’allacciamento del nuovo carcere di Santa Maria Capua

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi