Apple fa il pieno di utili e ricavi

I risultati di Apple e la sua volata in Borsa si contrappongono alla delusione per i conti di Facebook e Twitter, arrivate a perdere fino al 20% dopo aver segnalato un rallentamento della crescita degli utenti. La ‘crisi’ dei social sembra aver fatto perdere l’appeal alle FAANG – Facebook, Amazon, Apple, Netflix e Google -, negli ultimi mesi protagoniste del rally di Wall Street. L’ondata di vendite recenti che si sono abbattute sui tecnologici non hanno risparmiato neanche la Cina, dove i titoli hi-tech stanno pagando duramente lo spettro di una guerra commerciale fra Washington e Pechino, il deprezzamento dello yuan e la stretta della liquidità. Ne è una prova Tencent, il colosso a cui fa WeChat, la rivale di WhatsUp: dai picchi di gennaio e’ in calo del 25%. Non va meglio ad Alibaba, che dalla metà di giugno ha già perso il 12%. Il terzo trimestre dell’esercizio fiscale, solitamente il periodo piu’ debole per Apple, si chiude con un utile netto in aumento a 11,52 miliardi di dollari, o 2,34 dollari per azione, su ricavi in crescita del 17% a 53,72 miliardi. Risultati ben oltre le attese degli analisti, che scommettevano su un utile per azione di 2,18 dollari su ricavi per 52,4 miliardi. Oltre le previsioni del mercato anche le stime per il quarto trimestre: i ricavi dovrebbero attestarsi sui 60-62 miliardi di dollari, sopra i 59,3 miliardi previsti.

Previous Cate Blanchett regina della Festa di Roma
Next Google , Arriva l'App con 'superpoteri' che aiuta i bambini autistici

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Grande Progetto Sarno e i Piani di Gestione Rischio Alluvioni: sarebbe tutto da rivedere

Da qualche mese in Regione Campania vige uno strano silenzio sul Grande Progetto Sarno. Intanto ieri il Consiglio di Stato ha accolto l’appello della Regione Campania e ha respinto l’istanza

Approfondimenti

D‘Amelio: Solidarietà e vicinanza a Gino Sorbillo

“Esprimo a nome del Consiglio regionale solidarietà e vicinanza a Gino Sorbillo, colpito dalla bomba che ha distrutto ieri notte la sua pizzeria storica in via dei Tribunali, nel cuore

Approfondimenti

CAMPANIA SECONDA PER PRODOTTI PAT (PRODOTTI AGROALIMENTARI TRADIZIONALI)

La Campania fa registrare ben 457 prodotti tradizionali (PAT), collocandosi seconda nella lista stilata dal ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. Fedagri Campania parla di ottimo risultato. “Un riconoscimento

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi