APPLE LANCIA LA NUOVA FUNZIONE DEDICATA ALLA SALUTE DELL’UTENTE, DOVE SI POTRA’ CARICARE LA PROPRIA CARTELLA CLINICA

Il nuovo servizio fa parte delle novità di iOS 11.3, l’aggiornamento del sistema operativo di iPhone e iPad che tra l’altro introdurrà anche le funzioni legate al controllo della batteria e delle prestazioni del proprio smartphone promesse da Apple dopo essere stata investita dalla bufera per gli iPhone “rallentati” in caso di batterie non più al top. In arrivo pure nuove Animoji, le icone animate sugli iPhone X, e funzioni più avanzate per la realtà aumentata. La versione 11.3 di iOS è disponibile da ieri per gli sviluppatori, mentre per tutti gli utenti arriverà in primavera.

La nuova funzione “sanitaria” lanciata da Apple sarà integrata nell’applicazione Salute e permetterà agli utenti di trasferire sul proprio iPhone i dati clinici direttamente da ospedali e dottori. All’iniziativa, riporta il sito del New York Times, ha già aderito una dozzina di istituti sanitari americani. Apple sottolinea che nessun dato sarà accessibile alla compagnia californiana a meno che non sia l’utente a decidere di condividerli.

Previous ISTAT , DIMINUISCE LA SPESA MENSILE DELLE FAMIGLIE
Next Atletica : Filippo Tortu primo italiano sotto i 10 secondi nei 100. Battuto il record di Pietro Mennea

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Papa Francesco, diritto a nazionalità ai migranti dalla nascita. “Accogliere, proteggere, promuovere e integrare” è il tema del messaggio per la giornata mondiale del 14 gennaio 2018.

“Nel rispetto del diritto universale ad una nazionalità, questa va riconosciuta e opportunamente certificata a tutti i bambini e le bambine al momento della nascita. La apolidia in cui talvolta

Approfondimenti

LE DIMORE BORBONICHE, DALLA REGGIA DI CASERTA A BORGO SAN LEUCIO FINO A CARDITELLO

Dalla Reggia di Caserta in poi, vi sono due località casertane dove poter ammirare le dimore dei borboni, uno è il Borgo di San Leucio, frazione di Caserta dove nel ‘700

ultimissime

Federconsumatori Campania.NO ad ogni ipotesi di sospensione dell’attività trapiantologica pediatrica presso il Monaldi di Napoli

 L’ Associazione Federconsumatori Campania, anche a nome del Comitato genitori dei trapiantati di cuore e trapianti adulti, manifesta assoluto sconcerto per quanto anticipato a mezzo stampa dal Direttore Generale dell’Azienda

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi