Apple supera Microsoft, si riprende scettro regina del mondo

Apple supera Microsoft e si riprende il titolo di societa’ con maggiore capitalizzazione di mercato al mondo. I titoli Apple salgono dell’1,39% all’avvio delle contrattazioni di Wall Street, mentre Microsoft avanza dello 0,79%. Il rialzo consente a Apple si balzare a 818,85 miliardi di valore, contro gli 811,25 di Microsoft.

Apple e Microsoft, insieme a Amazon, si contendono da mesi il titolo di societa’ che vale piu’ al mondo avvicendandosi in testa alla classifica.

Una classifica che lo scorso anno Apple ha dominato senza pero’ riuscire a scampare l’ondata di vendite che si e’ abbattuta sui tecnologici negli ultimi mesi del 2018 e ai timori degli investitori sull’iPhone. Pur mantenendo la leadership incontrastata per le societa’ che valgono piu’ al mondo, le aziende tecnologiche hanno perso terreno.

Previous Al First Floor Club torna la grande musica internazionale!
Next Brexit: da May impegno a modificare accordo su backstop

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

A Bucciano (BN), grande successo per “Corriamo insieme”

“Corriamo insieme”, questo il titolo della manifestazione organizzata e promossa dall’amministrazione comunale di Bucciano, in collaborazione con l’Associazione Polis. L’evento che rientra nell’ambito del progetto “Sentieri aperti”, ha riscosso grande

Approfondimenti

5 MARZO: DALLA NASCITA DEL CORRIERE DELLA SERA ALLA VITTORIA DEL NAPOLI CONTRO IL VENEZIA NEL 1967

Il 5 Marzo è una data ricca di avvenimenti  storici , politici , culturali ed anche sportivi, che hanno caratterizzato e resa importante questa giornata. Tra gli avvenimenti storici di

Approfondimenti

NAPOLI APPLE ACADEMY: NASCE UNA NUOVA APP, DISPONIBILE IN DIVERSE LINGUE, CHE TRASFORMA L’IPHONE IN UN APPARECCHIO ACUSTICO

Un gruppo di studenti della Apple Developer Academy di Napoli ha realizzato un app dedita all’ accessibilità dal nome  Hear Me Well, in grado di trasformare il proprio iPhone in un apparecchio

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi