Arte, turismo e tecnologia: GIOIN torna a Palermo anche nel 2018 il 24 luglio

Il quarto appuntamento del GIOIN (Gasperini Italian Open Innovation Network) di quest’anno si svolgerà a Palermo, Capitale Italiana della Cultura 2018, Martedì 24 luglio e affronterà il tema ARTE, TURISMO E TECNOLOGIA all’interno della splendida cornice di Villa Niscemi (Sala delle Carrozze).

 

Arte e turismo sono fra quei settori che, grazie al digitale, sono cambiati maggiormente negli ultimi anni. La Commissione Europea attraverso il Piano Operativo Nazionale “Cultura e Sviluppo” 2014-2020 ha assegnato circa 500 milioni di Euro per la tutela del patrimonio culturale e il sostegno alle industrie creative nelle regioni del Sud Italia, per portare il Made in Italy e le eccellenze italiane in tutto il mondo. Ma che ruolo svolge la tecnologia al servizio dell’innovazione in questo mercato?

 

GIOIN, il primo network in Italia dedicato all’innovazione delle aziende grazie alla collaborazione con le startup, è un’iniziativa di Digital Magics – il più importante incubatore di neo-imprese digitali “Made in Italy” attivo su tutto il territorio Italiano, con una sede anche nel capoluogo siciliano – il cui obiettivo è anche fare divulgazione relativamente alle importanti opportunità che l’ecosistema delle startup italiane è in grado di generare e valorizzare, toccando tutte le tematiche più interessanti per imprenditori, top manager che vogliono approcciare la digital transformation e l’innovazione nelle loro aziende.

I PROTAGONISTI DEL QUARTO EVENTOGIOIN

Interverranno al GIOIN: Leoluca Orlando,Sindaco di Palermo; Pierluigi Monceri, Direttore Regionale Lazio Sardegna e Siciliadi Intesa Sanpaolo; Barbara Tagliaferri, Art & Finance coordinator per Deloitte Italy; Dario Mancini, Country Manager diWaze; Adam Lowe, Fondatore di FACTUM Arte; Alberto Fioravanti, Fondatore, Presidente e CTO di Digital Magics; Layla Pavone, Consigliere e Chief Innovation Marketing e Communication Officer di Digital Magics e Alessandro Arnetta, Partner di Digital Magics Palermo.

Verrà presentata inoltre ArtTech: incontro tra Arte e Innovazione: la Ricerca congiunta tra Gallerie d’Italia, sede museale di Intesa Sanpaolo e l’Innovation Center di Intesa Sanpaolo.

Previous Napoli ,arriva il Concerto di Terry Riley che si esibirà al pianoforte e synth con il figlio Gyan alla chitarra
Next GAZA:PALLONCINI INCENDIATI CHE HANNO SCATENATO L'ESERCITO ISRAELIANO

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

“NO ESTOY SOLA”: L’APP CHE PERMETTE ALLE DONNE IN PERICOLO, DI INVIARE UN’ ALLARME AD UNA LISTA DI AMICI, SEMPLICEMENTE MUOVENDO IL TELEFONO

“No estoy sola” è un’app che nasce in Messico,  che consente alle donne di inviare una segnalazione di aiuto ad una lista di amici e parenti agitando il telefono o premendo

Officina delle idee

tutti i sabati di giugno va in scena : “Tarantelle nel Museo del Sottosuolo”

Continua a grande richiesta “Tarantelle nel Museo del Sottosuolo“, lo spettacolo di musica e balli tradizionali a cura di Catartika che si svolgerà sabato , 9, 16, 23 e 30 giugno

Officina delle idee

La fine della Prima Repubblica e la parabola dell’Ulivo

E’ un azzardo soffermarsi a riflettere sulla parabola dell’Ulivo mentre si chiude il ventennio berlusconiano? Non per Gerardo Bianco che ha scritto, per Rubettino, un racconto della cosiddetta Seconda Repubblica

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi