ASSISI, 11MILA CAMPANI AL PELLEGRINAGGIO PER SAN FRANCESCO

Record di numeri per il pellegrinaggio dei campani ad Assisi per San Francesco. Ogni anno una regione italiana accende la lampada di San Francesco, offrendo l’olio. Stavolta è toccato alla Campania che ha fatto registrare numeri record per la partecipazione di oltre 11mila fedeli, 230 sindaci, 500 i vigili urbani in alta uniforme, 25 vescovi e l’abate di Montevergine. Insieme al Governatore della Campania Vincenzo De Luca, all’arcivescovo di Napoli Crescenzio Sepe e al sindaco del capoluogo campano Luigi De Magistris, ad Assisi era presente anche Vincenzo Schiavo, in quanto responsabile del pellegrinaggio per la Campania. «È stato un grande successo per la nostra regione. È stato come ricevere la benedizione da San Francesco, affinché possano migliorare le attività sul territorio, le economie e la qualità della vita della nostra gente. La Campania ha dimostrato una volta di più di avere in sè una grande energia: c’è voglia di dimostrare unità e voglia di fare qualcosa di produttivo e serio per cambiare. Siamo estremamente felici e soddisfatti per come è andato il pellegrinaggio. Era dal 1939 che non arrivava questo numero di fedeli ad Assisi. Abbiamo riempito 147 autobus che hanno trasportato oltre 7mila persone. Stanotte erano sold out tutti gli alberghi della zona, quindi non solo Assisi ma anche Santa Maria degli Angeli, Perugia e Cascia. Abbiamo distribuito 10547 pass per le rispettive diocesi. Numeri – conclude Schiavo- che danno ulteriormente la misura della straordinaria partecipazione della nostra regione».

Previous Durante la faida "Lupara bianca" , 7 arresti
Next Il Def è alle Camere. Stop agli aumenti Iva nel 2019, parziali dal 2020-2021.Previsti 10 miliardi per pensioni e reddito di cittadinanza.

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

La città di Napoli accoglie i migranti: protezione civile, volontari , cittadini e associazioni impegnati in un lavoro di accoglienza e rifugio.

Il numero degli sbarchi è fuori controllo, persone che scappano da una terra ormai invivibile e che molte volte pagano somme anche estremamente  alte per poter ottenere un posto sull’imbarcazione

Economia e Welfare

STORIE DI MAL D’AFRICA, TERRA DI MALATTIA E CURA DEL VIVERE

Sposato, con un figlio e due nipotine che lo adorano, la testa completamente bianca, racconta dei suoi  giovani settant’ anni. Quando è in Italia, (per brevi periodi ) vive ad

Economia e Welfare

CONVEGNO UN’IMPRESA CHE SI PRENDE CURA DELLA CASA COMUNE: LE COOPERATIVE DI COMUNITA’ COME MODELLO DI INNOVAZIONE SOCIALE

Nell’ambito della due giorni organizzata dal Comitato Territoriale di Benevento – Confcooperative Campania e l’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro dell’Arcidiocesi di Benevento per fare il punto sulle cooperative di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi