ATTACCO DELL’UE A FACEBOOK :”MAGGIOR TRASPARENZA “

Facebook deve adeguarsi entro fine anno alla richiesta di trasparenza sui termini di utilizzo e i servizi offerti ai suoi utenti, oppure la Commissione Ue chiederà alle autorità di tutela dei consumatori di intervenire con sanzioni. E’ l’ultimatum lanciato dalla commissaria Ue alla giustizia Vera Jourova, dopo avere constato che, rispetto agli impegni presi lo scorso febbraio da Google, Twitter, e ora anche da Airbnb, Facebook è l’unico ad avere fatto solo “progressi molto limitati”.

“La mia pazienza ha raggiunto il limite”, ha avvertito Jourova, la cosa “sta andando avanti da troppo tempo, è giunto il momento di azioni concrete e non più delle promesse” altrimenti “se i cambiamenti richiesti non saranno attuati entro fine anno faccio appello alle autorità dei consumatori per agire rapidamente e sanzionare la società”

Previous “SENZA USCITA” album d’esordio del power trio alternative rock
Next NAPOLI ,VERDI :"STIAMO DIMOSTRANDO IL NOSTRO VALORE ANCHE IN EUROPA "

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Giornate del Restauro e del Patrimonio Culturale ,Tavola Rotonda Palazzo dei Diamanti: Le ragioni del SÌ, le ragioni del NO

Un tema di assoluta attualità è quello relativo alla realizzazione di un nuovo padiglione espositivonell’area del giardino posto sul retro del Palazzo dei Diamanti di Ferrara. Il dibattito che si è sviluppato, tanto all’interno

Officina delle idee

Papa Francesco riformatore della Chiesa

Ad un anno dall’elezione dell’Arcivescovo di Buenos Aires Jorge Mario  Bergoglio a Vescovo di Roma e Papa della Chiesa Cattolica col nome insolito ma programmatico di Francesco, un seminario di

Officina delle idee

Cori razzisti contro Rolando Vieira, le scuse della Roma

Nuovo caso di razzismo in Serie A, questa volta è accaduto allo stadio Ferraris durante Sampdoria-Roma quando dal settore giallorosso si sono uditi buu razzisti contro Rolando Vieira, centrocampista guineense della squadra blucerchiata.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi