Attivazione Radioterapia ad Ariano, domani consegna di diecimila firme alla presidente D’Amelio In Consiglio una delegazione delle associazioni Amdos e Harambee con il consigliere Iannace.

Domani, martedì 18 luglio, alle ore 12.00 la presidente Rosetta D’Amelio riceverà a Napoli presso la sede del Consiglio regionale (Centro direzionale, isola F13 – 20esimo piano) una delegazione delle associazioni AMDOS Ariano Irpino e Harambee – Movimento per i Beni Comuni, accompagnata dal consigliere regionale Carlo Iannace.

La visita sarà finalizzata alla consegna delle diecimila firme raccolte per l’installazione di un Centro di Radioterapia presso il presidio ospedaliero di Ariano Irpino così come previsto dai fabbisogni individuati dalla Regione Campania per le ASL di Avellino e Benevento e da una delibera del 2016 dell’azienda sanitaria irpina.

“L’ospedale di Ariano Irpino dispone degli spazi e delle figure professionali funzionali alla realizzazione del Centro di Radioterapia – dichiara la presidente D’Amelio – e l’elevato numero di firme raccolte dimostra che l’attivazione del servizio è una necessità per un territorio molto vasto e per tanti pazienti e le loro famiglie altrimenti costretti a percorrere decine di chilometri per potersi sottoporre alla terapia oncologica. La recente nomina del presidente Vincenzo De Luca a commissario per la Sanità campana ci fa essere ottimisti dopo mesi di impasse dovuti all’assenza di una guida sensibile alle esigenze dei cittadini in materia di salute”.

Previous IL GENIO DI MARC CHAGALL: TRA ARTE, TEATRO, MUSICA E TECNOLOGIA
Next CASO YARA, MASSIMO BOSSETTI "Poteva essere mia figlia, non meritava tanta crudeltà"

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

GLI ITALIANI IN PARTENZA PER LE AGOGNATE VACANZE POSSONO CONTARE SULL’ASSICURAZIONE CHE COPRE GLI IMPREVISTI DEL VIAGGIO

Milioni di italiani questa estate partono per le vacanze. Per  tutelare i viaggiatori le compagnie assicurative hanno messo a punto diverse soluzioni: per la sola copertura medica ha un valore

ultimissime

TECNOLOGIA NAPOLETANA : LO SVILUPPO E I CAMBIAMENTI DELLA STAZIONE CENTRALE NEL CORSO DEI SECOLI

  La stazione di Napoli Centrale è il principale scalo ferroviario della città di Napoli e dell’Italia Meridionale ed è la settima stazione italiana per flusso di passeggeri. È la

Economia e Welfare

SPENDING REVIEW: “NO C’E’ RELIGIONE DEI TAGLI MA ASPIRAZIONE ALL’EFFICIENZA”

Secondo i dati forniti da  Yoram Gutgeld, commissario straordinario per la spending review, nel corso della presentazione della Relazione annuale, I capitoli di spesa eliminati e/o ridotti nel periodo 2014-2017 ammontano

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi