Auditorium Centro Sociale di Salerno – venerdì 8 febbraio, ore 21:00 La Stagione Mutaverso Teatro ospita Vieni su Marte – prima data in Campania

L’Auditorium del Centro Sociale (Via R. Cantarella 22, quartiere Pastena), ospita venerdì 8 febbraio, alle ore 21,00, nell’ambito della Stagione Mutaverso Teatro, la Compagnia Vico Quarto Mazzini in “Vieni su Marte”, prima data in Campania, in sinergia con Nest – Napoli Est Teatro. Lo spettacolo è diretto e interpretato da Michele Altamura e Gabriele Paolocà, per la drammaturgia di Gabriele Paolocà. Marte è una metafora, il sogno di un altrove, di una terra promessa: nel 2012 è stato avviato un progetto dal nome “Mars One” con l’intento di costruire una colonia permanente sul pianeta rosso. Per essere selezionati si doveva postare un video su internet in cui motivare il desiderio di divenire per sempre “marziani”. Le candidature arrivate sono state 202.568. Ora, cos’è che vogliamo veramente da Marte? Non sarà soltanto l’ennesima trovata per non occuparci del presente? Partendo da questa riflessione “Vieni su Marte” è uno zibaldone dell’umanità che, attraverso diverse storie, vuole affrontare il tema della partenza, intesa come scelta o come imposizione, come il moto a luogo che da sempre definisce l’umanità e il suo essere in un disequilibrio costante tra la voglia di cambiamento e il desiderio di affermazione. In mezzo a tanta varia umanità c’è il povero marziano, che con sedute psicanalitiche tenta di “comprendere l’umano”.

 

Vico Quarto Mazzini è una compagnia di teatro indipendente rappresentata da Michele Altamura e Gabriele Paolocà. Dal 2010 produce spettacoli che sono stati rappresentati in numerose stagioni teatrali italiane e in festival nazionali e internazionali. VQM concentra la sua ricerca sul ruolo dell’attore e sulla sua funzione vitale all’interno del contesto teatrale.

Previous Al via la ricollocazione sulla facciata di Palazzo d’Accursio dell’opera di Giuseppe Romagnoli “L’Amor Patrio e il Valore Militare”. E’ l’ultima fase del progetto iusedi restauro realizzato da Francesco Amante nell’ambito del Patto di Collaborazione con il Comune di Bologna
Next EQUITAZIONE ,UN ANNO DA RICORDARE PER MALAGO'

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

NEL 2018 SI POTRANNO LEGGERE LE IMPRONTE DIGITALI SULLO SCHERMO DEL PROPRIO CELLULARE

Samsung e Apple, hanno provato invano a portarla sul mercato quest’anno, ma l’anno prossimo lanceranno la tecnologia che consente di integrare il lettore di impronte digitali sotto lo schermo dello

Approfondimenti

LA VECCHIA CASSETTA POSTALE VA IN PENSIONE, A SOSTITUIRLA CI PENSA IL DOMICILIO DIGITALE

La ‘vecchia’ cassetta postale va in pensione, via libera al docimicilio digitale, l’indirizzo online attraverso il quale ognuno potrà essere raggiunto dalla Pubblica Amministrazione. Lo prevede la bozza del decreto della

Approfondimenti

LA LEZIONE AUSTRIACA: UNITI CONTRO LE FORZE NAZIONALISTE

Il voto in Austria è la prova tangibile del pericolo che sta correndo l’Europa. Non si può parlare più oramai di campanelli d’allarme: lo slittamento a destra del vecchio continente

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi