Australia, incendi devastanti: 17 i dispersi

Migliaia di persone fuggono dalle zone turistiche in Australia a causa dei vasti incendi e delle previsioni di un peggioramento per i prossimi giorni. Da settembre la crisi dei roghi ha ucciso 18 persone e ha distrutto oltre 1.200 abitazioni. Almeno 17 persone restano disperse nello Stato di Victoria New South Wales, dove le autorità hanno ordinato una maxi-evacuazione di turisti e residenti.

Per il New South Wales, in particolare, si tratta dello “sgombero più grande della storia della regione”. Lunghe code di macchine si sono formate fin dalla mattina sulle autostrade che portano verso Sydney Canberra.

 

Gladys Berejiklian, premier del New South Wales, ha dichiarato uno stato di emergenza di sette giorni che consentirà evacuazioni forzate a partire da domani. Dall’inizio della stagione degli incendi a settembre, questa e’ la terza volta che uno stato di emergenza e’ stato dichiarato in questo stato, il piu’ popoloso dell’Australia. “Non prendiamo alla leggera questo tipo di decisioni, ma vogliamo assicurarci che vengano prese tutte le misure necessarie per preparare quello che potrebbe essere un sabato orribile”, ha aggiunto.

I video postati su internet mostrano un’autentica apocalisse: mezzi dei vigili del fuoco attraversare foreste infuocate, canguri e altri animali in fuga, gente che si riversa sui lidi costieri. Migliaia di persone sono rimaste bloccate nelle città devastate dal fuoco.

Navi della Marina e aerei militari sono stati schierati a fianco dei soccorritori per fornire aiuti umanitari e valutare l’entità dei danni.

 

TgCom24

Previous Incidente sul lavoro: feriti due operai
Next L'OLIO DELLA CAMPANIA DI QUALITA' PUNTA SULL'IGP

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Nuova Zelanda, strage in due moschee a Christchurch: 49 i morti

Strage in due moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda: il bilancio è di 49 morti. L’autore dell’attacco si chiama Brenton Tarrant ed è un australiano bianco di 28 anni. L’uomo, originario dello Stato di

ultimissime

Referendum: Pittella, si fa strada egoismo dei ricchi

“Dalla Catalogna all’Italia del Nord ci sono forze al lavoro che fomentano le divisioni all’interno della nostra Europa”. Lo ha detto il capogruppo socialista al Parlamento europeo, Gianni Pittella, secondo

ultimissime

Arriva la rivoluzione del Codice Stradale!Patente sospesa subito a chi guida col cellulare: fino a 6 mesi

Ogni giorno si sente parlare di  vittime per  incedenti stradali che a causa di molte distrazioni nel momento più importante e cioè nel momento in cui si guida,  hanno perso

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi