Avellino, un Professore colpito da un alunno

Non ha riportato la frattura del setto nasale, come erroneamente si era appreso in precedenza, né si è fatto medicare in ospedale il docente dell’Itis Guido Dorso di Avellino che stamane, nel cortile della scuola, è stato colpito al volto da uno studente.
Dopo l’episodio le lezioni sono proseguite regolarmente, e non è stato chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. La Polizia di Stato, avendo appreso dai media la notizia, ha sentito sia il professore che lo studente, le cui versioni contrastano. Il diverbio è scoppiato quando il 18enne, giunto come ogni giorno a scuola sul suo scooter, è stato rimproverato dall’insegnante perché faceva manovre azzardate. Il giovane sostiene di essere stato colpito dall’uomo con uno schiaffo, e di aver reagito allo stesso modo.

Previous Appello di Mattarella ,le dichiarazioni del senatore del Pd Gianni Pittella :"Non è immaginabile pensare ai Paesi senza una reale integrazione, senza solidarietà e spirito di collaborazione"
Next PRESSO IL TEATRO DON BOSCO DEI SALESIANI , SI TERRA' LA SERATA CONCLUSIVA DELLA RASSEGNA "UN PALCO PER TUTTI "

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

SIRIA , MIGLIAIA DI CIVILI IN FUGA PER I DURI COMBATTIMENTI

Sono migliaia i civili che stanno fuggendo in queste ore dai combattimenti nella provincia di Deir Ezzor nell’est della Siria, dove si affrontano le formazioni curde sostenute dalla coalizione internazionale

Qui ed ora

NOCERA:” IL PRESIDENTE MATTARELLA HA TUTELATO GLI INTERESSI DELLE NUOVE GENERAZIONI.RICORDIAMO CHI SIAMO. DIFENDIAMO LA COSTITUZIONE.”

La nostra Costtuzione nasce in un momento difficile della nostra vita . Un Paese distrutto e con seri problemi di approvvigionamento alimentare.Nasce nel dsegno unitario dell’antifascismo e dal’incontro e confronto

Qui ed ora

LE ASSICURAZIONI VOLANO VERSO UN FUTURO SEMPRE PIU’ TECNOLOGICO

Tra circa 10 anni il mercato web delle assicurazioni avrà una consistenza pari a circa 10 miliardi di euro l’anno, ai danni delle tradizionali strutture assicurative. Se le assicurazioni si

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi