Barcellona, polizia spara fumogeni e proiettili di gomma per sedare disordini: 41 feriti

La polizia nazionale spagnola ha sparato fumogeni proiettili di gomma mentre per sedare i disordini scoppiati per le vie di Barcellona. Lo riferiscono i media locali. I Mossos d’Esquadra hanno segnalato su Twitter che, davanti al quartier generale della polizia, si stanno verificando “atti di vandalismo molto gravi con diversi incendi ancora attivi” e hanno chiesto, per sicurezza, di non avvicinarsi all’area. Sono almeno 62 i feriti nella giornata di scontri in Catalogna. Lo riferiscono i servizi di emergenza medica, citati da “La Vanguardia”, aggiungendo che nella sola Barcellona le persone ferite sono state 41, di cui 5 trasportate in ospedale. La polizia ha confermato che due agenti sono rimasti feriti. Secondo “El Pais” 17 persone sono state arrestate.

Sono “circa 400 persone organizzate” quelle che affrontano le polizia nazionale in una “zona specifica” di Barcellona, si tratta di “indipendentismo violento”, secondo il ministro dell’Interno spagnolo Fernando Grande-Marlaska. La violenza sarà contrastata “con tutta la forza”, ha aggiunto il ministro sottolineando che i “reati contro l’autorità possono essere puniti con pene fino a sei anni di prigione”..

Previous Napoli-Verona: tutto può cambiare. L'importante è vincere, Ancelotti vuole portare i tre punti a casa
Next Ilaria D'Amico: "Io e Gigi Buffon siamo molto gelosi". Sintonia perfetta tra la giornalista e il portiere

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Ad Aleppo si continua a vivere di morte, ma dall’orrore arriva una storia che parla di eroi

  Ad Aleppo si continua a vivere di morte. Le bombe, barili arrugginiti pieni di chiodi, o al fosforo,   cadono   sulle case diventate prigioni, sugli ospedali pieni di gente ferita,

Economia e Welfare

Dottori.it lancia l’app per cercare il proprio medico

Andare in vacanza con il medico “in tasca” è finalmente possibile: è online l’app del portale Dottori.it(https://www.dottori.it), che consente di trovare lo specialista più adatto alle proprie esigenze dovunque ci

Economia e Welfare

Lavoro, Gennaro Saiello :” Vertenza Ericsson, situazione drammatica. Chiesto tavolo in Regione Campania con nostra mozione”

“Chiediamo al presidente De Luca azioni concrete e di sostegno a favore dei lavoratori della multinazionale svedese Ericsson alle prese con una difficile vertenza aziendale e con procedure di licenziamento”.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi