BCE, DRAGHI: ” I BITCOIN E LE VALUTE VIRTUALI SONO AL MOMENTO NELLO SPAZIO NON REGOLATO, SOGGETTI AD ALTA VOLATILITA’ E SPECULAZIONE”

I Bitcoin e le valute virtuali sono al momento nello spazio non regolato, e dovrebbero essere viste come asset molto rischiosi, soggetti ad alta volatilità e speculazione“. Così dichiara  il presidente della Bce Mario Draghi al Parlamento Ue.
La riforma fiscale varata negli Stati Uniti “rischia di intensificare la competizione fiscale a livello globale, comportando una possibile erosione delle basi imponibili nei Paesi dell’Ue”. Afferma inoltre la Bce in un’anticipazione del Bollettino economico che verrà diffuso giovedì, rilevando come l’Eurozona “sarà influenzata dai cambiamenti nel panorama fiscale internazionale, le cui conseguenze sono altamente incerte e complesse”.

La Bce sottolinea che “la dimensione complessiva dell’effetto sarà probabilmente piuttosto contenuta”. Inoltre la riforma inciderà sulle strategie di pianificazione fiscale delle multinazionali poiché “le minori imposte sulle società statunitensi aumentano l’attrattiva fiscale degli Stati Uniti rispetto ad altri Paesi”, influenzando il modo in cui le aziende scelgono di investire o spostare i profitti. Lo studio della Bce mette anche in evidenza come sia “stato sottolineato che alcune delle disposizioni internazionali della riforma fiscale statunitense potrebbero non essere conformi alle regole dell’Organizzazione mondiale del commercio e alle convenzioni sulla doppia imposizione”.

Previous BAGNOLI: SI CHIUDE CON 6 CONDANNE IL PROCESSO PER LA MANCATA BONIFICA DELL'AREA
Next GOOGLE, VACCARONO: " INTERNET CONSENTIRA' DI DIVENTARE SEMPRE PIU' AMBASCIATORI DEL PROPRIO TERRITORIO "

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

IN MEMORIA DI FRATEL ARTURO PAOLI

Nella notte tra domenica e lunedì, è tornato alla casa del Padre, Fratel Arturo Paoli, Fratello del Vangelo, all’età di 102 anni. Era stato nominato “Giusto fra le nazioni”, per aver salvato

Economia e Welfare

“Chi e perchè ha ucciso Aldo Moro”. Se ne parla a Fondazione Sudd, sabato 5 novembre

Si terrà sabato 5 novembre 2016, alle ore 10:30, presso la Fondazione Sudd, corso Umberto 1, 35 a Napoli,  la manifestazione ” Chi e perchè ha ucciso Aldo Moro”. Il

Economia e Welfare

CAPOEIRA NA RUA 2016: MUSICA, ACROBAZIE E FEST A RITMO DI SAMBA PER AIUTARE GLI AMMALATI DI FIBROSI CISTICA

Dal 6 all’8 maggio i ritmi e i colori della Capoeira brasiliana invaderanno le strade di Napoli per l’ormai consueto appuntamento annuale con la manifestazione “Capoeira na Rua”, organizzata dal

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi