BENEVENTO-NAPOLI :0-2. SETTIMA VITTORIA CONSECUTIVA PER GLI AZZURRI CHE RICONQUISTANO LA VETTA DELLA CLASSIFICA!

Settimo successo consecutivo per il Napoli di Maurizio Sarri che batte il Benevento! Al Ciro Vigorito ,gli azzurri s’impongono per 2-0 grazie alle reti di Mertens e Hamsik ,che sigillano la vittoria azzurra .Un successo fondamentale per i partenopei che riconquistano la vetta della classifica ,continuando cosi la scalata verso il Tricolore!

Per quanto concerne le formazioni , Sarri conferma il suo collaudatissimo 4-3-3: Reina tra i pali ; difesa a quattro con Hysaj e Mario Rui a presidiare le corsie esterne mentre la coppia centrale è formata dal duo Koulibaly-Albiol che rientra dal 1′ minuto dopo aver saltato la sfida contro il Bologna per un problema muscolare . A centrocampo ,confermatissimo Jorginho , sostenuto da Allan ed Hamsik , mentre in attacco ,spazio al “trio delle meraviglie” con Mertens ,supportato da Insigne e Callejon. Per quanto riguarda il Benevento ,reduce dalla sconfitta esterna contro il Torino , l’ex De Zerbi opta per un 4-3-3 ,con molte novità rispetto alla vigilia :Puggioni tra i pali ; difesa a quattro composta da Letizia , Costa , Djimisiti e Venuti  . A centrocampo ,spazio al neo acquisto Sandro , sostenuto da Cataldi e Djuric , mentre in attacco la novità è Guilhreme nel ruolo di “falso nueve” e supportato da D’Alessandro e Brignola . L’avvio gara premia il Benevento : la squadra di De Zerbi spinge sull’acceleratore e sfiora il vantaggio prima con Guilhreme che non inquadra lo specchio della porta ,e successivamente con D’Alessandro ,che impegna un attento Reina . Dopo i primi 10′ minuti di marca giallorossa , esce alla distanza il Napoli che prende in mano le redini del match : gli azzurri sfiorano il vantaggio prima con Insigne che con un delizioso pallonetto colpisce la traversa e poi con Hamsik che su invito dello stesso Insigne ,non inquadra lo specchio della porta da pochi passi . Il vantaggio partenopeo è però nell’aria ed arriva al 20′ minuto con Mertens che con un grandissimo pallonetto beffa Puggioni , portando in vantaggio la squadra di Sarri ; 14esimo centro in campionato per il folletto belga( 4 di fila ),sempre più capocannoniere di questo Napoli . Sulle ali del vantaggio , gli azzurri cercano il raddoppiano e lo sfiorano con Allan che impegna Puggioni . Nonostante il grande pressing partenopeo ,è il Benevento che nel finale va vicino al pareggio con Djuric che non inquadra la porta difesa da Reina , dopo una grandissima azione corale . Con l’occasione sciupata dall’ex trequartista della Sampdoria ,si conclude un primo tempo di buon ritmo . Nella ripresa ,l’avvio del Napoli è perentorio : infatti al 47’esimo ,gli azzurri raddoppiano con Hamsik che su un pregevole assist di Callejon ,batte Puggioni ;118esimo centro per il capitano partenopeo ,simbolo del Napoli di Maurizio Sarri . Dopo il raddoppio firmato da “Marekiaro”, la squadra di Sarri amministra il doppio vantaggio e sfiora il tris con Callejon che servito da Zielinski(subentrato al posto di Hamsik) non inquadra lo specchio della porta . Nonostante il forcing finale del Benevento ,che va vicino alla rete prima con Costa e poi con  Guilhreme ,gli azzurri conquistano la vittoria e riconquistano il primato in classifica! Per il Nostro Direttore Samuele Ciambriello :”RECORD STORICO PER IL NAPOLI.Il Napoli non sbaglia, batte il Benevento nel derby campano, testa coda.. Un gol per tempo. Gli azzurri a tratti lenti. morbidi,perdenti nei contrasti, ma poi fallisce in più di una occasione il tris. Bene orgoglio Letizia il napoletano di Scampia e Insigne il napoletano magnifico di Frattamaggiore.Nella trasferta più corta del campionato continua la corsa scudetto del Napoli.Un po’ di Atalanta in testa e nei piedi di DJIMSITI, difensore del Benevento, che fa un fallo da codice penale su Mertens”

Previous CAMUSSO:" LE DINAMICHE DELLA CRESCITA IN ATTO NON DIMINUISCONO LE DISEGUAGLIANZE NE' PRODUCONO NUOVA OCCUPAZIONE, SOPRATUTTO DI QUALITA'"
Next NAPOLI: LO SPLENDORE DELLA CAPPELLA DEI BIANCHI DELLA GIUSTIZIA RITORNA VISITABILE

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

M5S, Di Maio : ” Per risalire nei sondaggi, bisogna lavorare alla squadra!”

Il candidato premier Luigi Di Maio sta lavorando alla squadra di governo da dover poi presentare al Quirinale , con l’intenzione di blindarla prima di un ipotetico incarico. La maggioranza

ultimissime

Terremoto di Ischia, morte due donne, estratto bimbo di pochi mesi.Altre storie a lieto fine.39 feriti di cui uno gravissimo.

Da un lato il dolore, per le due donne morte, i tanti feriti, la distruzione. Dall’altro la felicità di aver sentito il pianto del piccolo di soli 7 mesi, tirato

ultimissime

congresso pd: ANCHE ANDREA ORLANDO UFFICIALIZZA LA SUA CANDIDATURA.

Dopo Michele Emiliano, anche il ministro della Giustizia ufficializza la sua corsa per sfidare Renzi. Zingaretti: “Sto con lui”. Da Torino una quarta candidata, Carlotta Salerno, dei Moderati. In Parlamento

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi