BIAGIO MECCARIELLO:”EMOZIONE UNICA TRIONFARE CON LA MAGLIA AZZURRA

Biagio Meccariello non ama parlare molto. È un tipo assai riservato, schivo, introverso. Ama lavorare sodo e lascia che sia sempre il campo ad mettere giudizi. Lui, di professione fa il calciatore, e contrastare gli attaccanti avversari, è ciò che più gli si addice. Classe 1991, di proprietà della Ternana, è fresco vincitore della medaglia d’oro con la nazionale italiana di calcio, della edizione 2015 delle Universiadi, disputate in Corea del Sud. Nativo di Moiano, un piccolo paese in provincia di Benevento, alle pendici del Monte Taburno, dal 2012 Meccariello è in forza alla Ternana dove con il passare degli anni, è divenuto un vero e proprio idolo per la tifoseria locale. Iscritto alla facoltà di giurisprudenza dell’Università Telematica “Giustino Fortunato” di Benevento, Meccariello si gode il momento, ma non perde di vista gli obiettivi del prossimo futuro.

Biagio, puoi tracciare un bilancio di questa importante esperienza delle Universiadi coincisa con la vittoria finale?

All’inizio  ero un po’ scettico perché non conoscevo bene la manifestazione. Una volta al raduno, alcuni compagni di squadra,  che già erano stati alle edizioni precedenti, mi hanno raccontato qualcosa in più. Solo una volta arrivato lì, ho capito davvero quanta importanza abbia. MI ha colpito molto la presentazione, c’erano 70000 persone. In quel momento, mi sono sentito assai di essere italiano e di poter rappresentare la mia nazione. Ovviamente,  la ciliegina sulla torta è stata la conquista della medaglia d’oro. Un mix di emozioni, che porterò per sempre dentro e che sono fiero di poter raccontare”.

La maglia azzurra non costituisce una novità per te. Hai già giocato con la rappresentativa italiana di Lega pro. Sogni un giorno si vestire la maglia della nazionale maggiore?

Il sogno di ogni calciatore italiano, è fin da bambino, quello di poter indossare da grande, la maglia della nazionale maggiore. Spero quindi che in futuro, grazie all’impegno ed al lavoro possano raggiungere  questo importante traguardo.Per ora non ci penso. Ora voglio solo concentrarmi sulla Ternana, per inziare il campionato nel migliore dei modi”

A proposito di Ternana. Attualmente militi in serie B, proprio tra le fila della formazione umbra. Pensi di restare un altro anno a Terni? Quali sono i tuoi progetti futuri?

A Terni mi trovo bene, mi vogliono bene e sono contento di far parte di questa grande famiglia. Sono a scadenza di contratto e sono disponibile per un eventuale rinnovo. La mia priorità, resta la Ternana. Adesso però, voglio godermi questi ultimi giorni di vacanza, prima di partire per il ritiro”

 

 

 

 

Previous UN TAVOLO DI MIGRANTI AFRICANI IN PREFETTURA A NAPOLI
Next TOMMASO ROMANO È IL NUOVO PRESIDENTE DEL CONSORZIO DI TUTELA DEL POMODORO SAN MARZANO DOP

L'autore

Può piacerti anche

Sport

ITALIA-MACEDONIA : GLI AZZURRI A CACCIA DEI PUNTI PLAYOFF

Conquistare l’accesso ai spareggi per i prossimi Mondiali ! E’ questo l’obiettivo dell’Italia di Giampiero Ventura ,che questa sera sfida la Macedonia , nel penultimo appuntamento per le qualificazioni ai

Sport

Verona-Napoli: sfida tra due squadre in ottime condizioni e con il morale a mille. L’ultima X? Nel 1988 con Maradona

Una sfida che promette spettacolo quella tra Hellas Verona e Napoli. Dopo il periodo di sosta forzata, entrambe le squadre sono ripartite alla grande. Quella di Gattuso alzando al cielo

Sport

NAPOLI , SARRI VINCE IL PREMIO “TIMONE D’ORO”:”ORGOGLIOSO DI QUESTO PREMIO “

“Sono orgoglioso di questo premio  ,perchè è conferito dai colleghi allenatori e quindi assume ancor più valore. Sono contento di questo riconoscimento e ringrazio tutti per la testimonianza di stima

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi