Bonisegna:”Allegri non è in discussione”, Cappella:”Sarri ha umiltà e competenza.”

A radio club 91, nel corso della trasmissione globuli azzurri, condotta da Samuele Ciambriello e Sonia sodano, è intervenuto Roberto Boninsegna, ex calciatore di Inter e Juve

Boninsegna ha dapprima parlato della crisi della Juve. :”Ancora presto per giudicare, il campionato è molto lungo, c’è sempre gennaio che può riparare certi errori fatti nel mercato estivo. C’è da sottolineare che vincere 4 scudetti in quattro anni non è facile, certi giocatori possono avere delle flessioni come in questo inizio di campionato. Stare sempre concentrato e dare sempre il massimo è molto difficile.”

Su Allegri ha detto:”Non è in discussione, anche cambiando allenatore non si può dare la scossa, i giocatori hanno bisogno di ritrovarsi e concentrarsi e, a lungo andare venire fuori.”

Parlando invece di Insigne, “Bonimba” si è così espresso:”Il giocatore anche se è stato un po’ criticato all’inizio, perché era del posto, ha reagito alle critiche e sta dimostrando di essere un punto di forza del Napoli e può diventarlo anche per la nazionale.”
Altro ospite del programma, è stato il giornalista Rai, Fabrizio Cappella, che ha detto la sua su Maurizio Sarri: “Sarri ha umiltà, competenza e capacità di trasmettere i suoi valori e le sue convinzioni ai giocatori. Un allenatore che arriva da una squadra come l’Empoli, si confronta con fuoriclasse e riesce comunque a rendersi credibile e farsi seguire in tutte le sue indicazioni. Grande uomo e grande comunicatore.”

Parere poi su Lorenzo Insigne.”Ha ancora ampi margini di crescita e miglioramento. In tutte le situazioni tattiche provate da Sarri va a guadagnarne. Lorenzo è un elemento fondamentale. Non averlo a disposizione per giovedì, sarà una perdita per l’Europa league, ma un po’ di riposo gli fa comunque comodo. Sono convinto che sarà una pedina insostituibile per tutta la stagione .”

Sul capitano Hamsik, invece, Cappella ha così parlato:”Sembra molto più sereno e convinto di quello che fa. D’altronde, è sempre quello che l’allenatore ha chiesto ai suoi giocatori.”

Sulle ultime prestazioni della squadra, invece, ha così parlato. “Stanno dando il massimo, che d’altronde è nel loro potenziale, senza sottrarsi a nessun impegno. Vedo i giocatori particolarmente coinvolti”

Cappella ha poi focalizzato l’attenzione sull’andamento delle squadre che precedono in classifica il Napoli e sulle prossime gare della squadra:”Non credo possano mantenere la posizione in classifica che occupano attualmente. Di solito, tendono a mollare una volta raggiunti gli obiettivi fissati ad inizio stagione. Quando nella loro formazione titolare, iniziano a mancare pedine fondamentali, diventa un problema sostituirli, proprio per la carenza di qualità nella rosa. Per quanto riguarda le prossima partite del Napoli, credo che Sarri applicherà il turnover già giovedì in Europa League contro il Legia Varsavia. Nelle partite importanti, poi, Sarri ama far giocare i più forti. Cercherà di avere i suoi al top della forma contro il Milan, mentre, contro i polacchi, in Europa, darà spazio a chi fino ad ora ha giocato meno”.

Previous De Gregorio: "Le risorse finanziare dell'EAV sono esaurite. I prossimi mesi richiedono grandi sacrifici"
Next Napoli top turismo, flop sicurezza

L'autore

Può piacerti anche

Sport

MONDIALI : SHOW DEL BELGIO! RISORGE LA GERMANIA

Vola il Belgio! Si ritrova la Germania. Sono questi i tratti salienti dell’ultima giornata dei Mondiali che si stanno svolgendo in Russia. La giornata è iniziata con lo show del

Sport

NAPOLI , UNA MACCHINA DA GOL : BEN 10 CALCIATORI A SEGNO IN QUESTO AVVIO DI STAGIONE

Grande avvio di stagione per il Napoli di Maurizio Sarri , assoluto protagonista in Italia e pronto a ritagliarsi uno spazio importante anche in una competizione affascinante e di spessore

Sport

Napoli, Aurelio De Laurentiis: “Higuain mi ha indicato con il dito? centra soltanto la sua cultura, che ha dimostrato di essere piccola”

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentis durante un’intervista rilasciata al portale “beiN Sports” ha parlato di Napoli, Insigne, dell’allenatore Maurizio Sarri e poi è tornato sulla questione Higuain. Su

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi