Bonisoli, lancia 10 progetti contemporanei

Il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Alberto Bonisoli, ha annunciato i dieci progetti vincitori della quarta edizione di Italian Council.
Questo quarto bando – che assegna un milione di euro alle proposte degli artisti Elena Bellantoni, Francesco Bertelè, Rä Di Martino, Sara Enrico, Sonia Leimer, Maurizio Nannucci, Cesare Pietroiusti, Marinella Senatore, Mario Rizzi e Luca Vitone – premia tra l’altro due progetti dell’Emilia-Romagna (presentati da Complesso monumentale della Pilotta di Parma e Museo MAMbo di Bologna) e due di Roma, da Fondazione Volume! e Associazione Culturale Wunderbar, oltre che dall’International Studio & Curatorial Program di New York. Si tratta di progetti ispirati ai cambiamenti di questo tempo e che spaziano dalla fotografia alla scultura fino a installazioni e video-arte, presentati anche da Castello di Rivoli (Torino), Fondazione per le Arti Contemporanee in Toscana-Centro Pecci (Prato), Fondazione Made in Cloister (Napoli) e MART – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto.
Termina così il secondo anno di Italian Council, che nel biennio 2017-2018 ha messo a disposizione 3 milioni di euro complessivi, per 34 progetti selezionati tra circa 180 domande internazionali, giunte da oltre 50 Paesi.

Previous M5S: “In Campania i buoni libro erogati con mesi di ritardo dall’inizio dell’anno scolastico”. Mozione dei consiglieri regionali Cirillo e Cammarano: “Pregiudicato diritto allo studio di studenti di famiglie povere”
Next Cyberbullismo, spinsero la ragazza al suicidio: reato estinto

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

Decima edizione per l’evento dedicato alla cultura e spiritualità, che si tiene, dal 3 al 6 luglio 2018, nella frazione di Moio della Civitella

Traguardo importante per la Settimana di Spiritualità e Cultura 2018 – in programma dal 3 al 6 luglio 2018 nell’Antica Chiesa di San Bartolomeo a Pellare, frazione di Moio della Civitella –, che

Cultura

La cultura abita qui. Finanziati gli eventi nel Casertano

Caserta capitale della cultura 2018? Da oggi c’è l’intera provincia di Terra di Lavoro che si candida a un ruolo da protagonista nelle dinamiche culturali e turistiche della Campania e

Cultura

Conferenza stampa, Premio letterario :”Una città che scrive”!

Il primo Premio Letterario della Città di Casalnuovo di Napoli. Un successo straordinario. Nella prima edizione ha fatto registrare 1700 partecipanti, provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero. Con circa

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi