Brexit, May: “Non sarà più permesso agli europei in cerca di lavoro in Gb”

“Non sarà più permesso alle persone di arrivare dall’Europa nella remota possibilità che possano trovare un lavoro“. Lo scrive la premier britannica, Theresa May, su Facebook, aggiungendo che: “Accoglieremo sempre i professionisti qualificati che aiutano la nostra economia a prosperare, dai dottori alle infermiere, agli ingegneri e agli imprenditori ma, per la prima volta da decenni, avremo il pieno controllo dei nostri confini”.Il piano elaborato dal governo britannico per la Brexit sarà al di fuori della giurisdizione della Corte europea.

Il Libro bianco, ovvero il documento in cui vengono esposti gli obiettivi del governo riguardo ai futuri rapporti commerciali che il Regno Unito intende instaurare con l’Ue dopo l’uscita dall’Unione europea, prevista per la fine di marzo del 2019. Nelle 98 pagine ci sono i contorni per un futuro accordo di associazione con l’Ue, secondo il modello di Paesi come l’Ucraina più che la Norvegia, ma con molti punti su misura.

Previous IL SOCIOLOGO PIZZUTI:" UN'ERUZIONE GIALLO VERDE AL GOVERNO. COME FERMARE LA LAVA VULCANICA DI SALVINI?"
Next Migranti: Conte, in lettera alla Ue chiederò cambio Sophia

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Terra dei fuochi, le procedure Ue colpiscono i cittadini e non i veri responsabili

“Per colpire chi ha responsabilità pubbliche e non ha impedito la devastazione ambientale e i morti per tumore nella Terra dei Fuochi non vanno utilizzate come unico mezzo di deterrenza

Qui ed ora

SANT’ ANTONIO ABATE: GRUPPI DI MINORENNI INNESCANO UNA RISSA, INTERVENGONO I CARABINIERI

Dei gruppi di  minorenni scatenano una rissa, intervengono i carabinieri e denunciano quattro dei partecipanti. É accaduto nel centro di Sant’Antonio Abate, nel Napoletano. I quattro minorenni sono tutti  incensurati

Qui ed ora

Napoli, La Guardia di Finanza sgomina traffico di stupefacenti: Arrestati 9 persone e sequestrati 38 Kg di marijuana

Le guardie di Finanza, sotto coordinazione della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, è riuscita a sgominare un traffico di stupefacenti che passava dall’Albania fino alla Campania. L’operazione prende il nome

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi