BREXIT: THERESA MAY PROMETTE CHE NESSUN CITTADINO EUROPEO DOVRA’ LASCIARE IL REGNO UNITO

Si ritorna a parlare di Brexit: durante il vertice di ieri a Bruxelles,  la premier Theresa May ha assicurato che nessun cittadino europeo dovrà lasciare il Regno Unito, quando uscirà dall’Unione Europea. La May, infatti, ha proposto di dare a tutti la residenza piena, con tutti i diritti connessi, ai cittadini europei residenti da almeno cinque anni.

Il documento, come annunciato dal negoziatore britannico David Davis, sarà pubblicato nel dettaglio lunedì e costituirà la base di discussione per lanciare nel vivo la trattativa al prossimo round del 17 luglio, sempre affidando sul fatto che  la premier britannica riesca a concludere un accordo con gli unionisti nordirlandesi del Dup, per garantirsi una maggioranza in parlamento.

La May, tuttavia,  riconosce che : “L’inizio dei negoziati è stato molto costruttivo”  ribadisce come la trattativa debba includere  “la costruzione della partnership futura”, e aspettandosi reciprocità nella garanzie degli 1,2 milioni di britannici residenti in Ue.

Previous CALCIO INTERNAZIONALE , I TOP CLUB CHE HANNO TRIONFATO IN TUTTE LE COMPETIZIONE EUROPEE : DALLA JUVENTUS AL MANCHESTER UNITED
Next CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE ALLA DONAZIONE DEL SANGUE PARTITA DALL'ADVPS :" DONARE IL SANGUE SALVA VITE UMANE"

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

OPG:IL RISCHIO DI TORNARE INDIETRO.APPELLO AL GOVERNO

Il rischio, adesso, è di proseguire a passo di gambero. Gli ospedali psichiatrici giudiziari, infatti, dovevano essere sbarrati da tempo, tuttavia ora potrebbero non solo sopravvivere, ma tornare a riempirsi

ultimissime

Italia2020.Il PD riparte dai circoli. Maurizio Martina:”Non ci può essere centrosinistra senza partito democratico.”

Italia2020, questo è il nome scelto dal Pd per il Forum nazionale che si sta tenendo in questo weekend a Milano presso il Teatro Linear Ciak. Qui sotto trovate il

ultimissime

Il messaggio per la festa della Repubblica. Il presidente Mattarella: più etica per battere la corruzione

«Il contrasto alla criminalità organizzata, alla corruzione e al malaffare richiede un convinto coinvolgimento etico e culturale, in grado di contrastare elusione di regole e logiche di appartenenza. Le azioni

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi