BUENOS AIRES: UNA COPPIA DI BALLERINI DI TANGO, ITALIANI SONO DIVENUTI VICE CAMPIONI NEL “MUNDIAL”

Simone Facchini e Gioia Abballe, sono diventati vice campioni di tango   nel ‘mundial’ della musica simbolo di Buenos Aires.  La coppia di ballerini, entrambi di Sora hanno coronato “un sogno” al quale si erano avvicinati nella finale del 2016, quando arrivarono quarti, anche quella volta nella specialità ‘tango scenario’.

Entrambi hanno affermato:  “Il nostro è d’altra parte il miglior risultato mai fatto da una coppia straniera nel ‘tango scenario’. Perché abbiamo vinto? le coppie brave erano tante, credo davvero che bisogna ballare con il cuore. Poi c’è un altro fatto, ci sono tante idee diverse del ‘tango scenario’, chi sta più attaccato al ‘piso’ (pavimento), più a terra, chi invece lo interpreta in modo acrobatico, per esempio le coppie colombiane. Noi no, credo dobbiamo stare vicini alle radici”. A commentare la vittoria dei giovani ballerini in coppia, vi è Elina Roldan, curatrice della musica dell’evento e organizzatrice della giuria, che entusiasta si esprime così: “Simone e Gioia hanno vinto perché sono più vicini al nostro modo di ballare, non troppo tecnici, molti ballerini interpretano lo stile ‘scenario’ con forme forse troppo svolazzanti e ballano in modo perfetto: ma il tango, assicura, non è perfetto“.

Previous SERIE A , 2ª GIORNATA : IL NAPOLI OSPITA L'ATALANTA . SFIDE ESTERNE PER JUVENTUS E LAZIO . BIG MATCH TRA INTER E ROMA
Next TERRORISMO: BRUXELLES DI NUOVO SOTTO ATTACCO, CONTEMPORANEAMENTE A LONDRA UN UOMO FERISCE GLI AGENTI ALL'ESTERNO DEL BUCKINGHAM PALACE

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

VIETRI IN SCENA : SQUADRA GIA’ AL LAVORO PER LA STAGIONE 2018

Si tirano le somme della rassegna Vietri in Scena, inserita nel progetto Vietri-Cultura, organizzata dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura, del comune di Vietri sul Mare. Venti appuntamenti che si

Cultura

LA RINASCENTE DETTA LA MODA, ATTRAVERSO UNA MOSTRA CHE NE CELEBRA I SUOI 100 ANNI

Anche i grandi magazzini, come la Rinascente, possono divenire oggetto di una mostra. Succede a Milano , presso il Palazzo Reale, con l’obiettivo di festeggiare i cento anni di vita

Cultura

Napoli magica: un libro da non perdere

Vittorio Del Tufo, capo redattore del Mattino, ma soprattutto scrittore di razza e napoletanista doc,  trascina il lettore nel suo ultimo libro “Napoli magica” in un’affascinante e vertiginosa passeggiata nella Napoli

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi