Calcio: Francesco Ghirelli nuovo presidente della Lega Pro

Francesco Ghirelli è il nuovo presidente della Lega Pro: candidato unico, prende il posto di Gabriele Gravina che ricopriva la stessa carica dal dicembre 2015 e che adesso è il numero uno della Figc. Già direttore generale della Lega Pro, Ghirelli ha ricevuto il voto da 48 società aventi diritto con sette schede bianche e una nulla.

Nel corso dell’assemblea della Lega Pro sono stati eletti anche i vicepresidenti: con 39 voti Cristiana Capotondi, attrice romana laureata in scienze della comunicazione e grande appassionata di calcio, e Jacopo Tognon (37 voti), avvocato e membro del Tas. Tredici le schede bianche e due nulle sui 58 aventi diritto.

“E’ un bene aver scelto un candidato di continuità, ringrazio Francesco Ghirelli e gli auguro un futuro in questa Lega che sia radioso come lo è stato per me”. Così il presidente della Figc, Gabriele Gravina, commentando l’elezione del nuovo numero uno della Lega Pro, incarico ricoperto fino a poco tempo fa dallo stesso Gravina.

Previous I MOMUMENTI MAGGIORI TRA I MINORI
Next M5S, Cammarano: “Approvata all’unanimità la nostra legge sulla filiera agricola trasparente”

L'autore

Può piacerti anche

Sport

Tiger Woods vince Masters 14 anni dopo

Quattordici anni dopo l’ultima volta, Tiger Woods torna a vincere il Masters Tournament. Ad Augusta il fuoriclasse americano conquista la quinta ‘Green Jacket’ in carriera nell’83/a edizione del torneo più

Sport

CHAMPIONS LEAGUE , LE VENTIDUE SQUADRE DELLA FASE A GIRONI

Ventidue delle 32 squadre che parteciperanno alla prossima Champions League sono già note , e tra queste potrebbe esserci la prossima vincitrice di questa affascinante competizione . Questo ambito trofeo

Sport

NAPOLI , ALLAN E KOULIBALY INSERITI NELLA TOP 11 DELLA SERIE A DALLA UEFA

Una stagione da record per il Napoli ,pronto a recitare un ruolo da protagonista anche nella prossima stagione ! In particolare , due gli azzurri che hanno avuto un ruolo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi