Calunnia e arresto illegale, condannati 3 carabinieri

Sognavano una ricompensa al valore, un encomio, i tre carabinieri condannati a 9 anni di carcere a testa, dal giudice per le indagini preliminari Santoro, del Tribunale di Napoli Nord.
Per riuscire nell’impresa di ottenere i loro subdoli scopi i tre carabinieri inventarono un falso caso di terrorismo, arrestando un ghanese pur sapendolo innocente. In particolare i veri malviventi in questione, paradossalmente i carabinieri, accusarono l’extracomunitario di custodire armi clandestine palesando l’ipotesi di un suo coinvolgimento in attività terroristiche, premeditando false prove organizzate a tavolino e incolpando successivamente il ghanese.
I carabinieri, all’epoca dei fatti in servizio presso la compagnia dei carabinieri di Giugliano in Campania, ammisero le loro responsabilità durante le indagini.
Sono stati ritenuti colpevoli di arresto illegale, falso ideologico, calunnia, ricettazione, danneggiamento, detenzione e porto illegale di armi clandestine, venendo assolti dall’accusa di rapina.
L’ironia della sorte che dal sogno encomio li ha portati giustamente dove meritano, dietro le sbarre.

Ferdinando Nardone 

Previous Bando per la terza edizione del master di I livello in “Criminologia, Psicopatologia Criminale e Politiche per la Sicurezza Sociale”
Next Cori, riqualificazione di Piazza Signina: i vincitori del Concorso di Idee

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

GAMBARDELLA(pd):”NON SARA’ FACILE PER IL PD NAPOLETANO RIANNODARE I FILI CON LA CITTA’ E CON IL NOSTRO ELETTORATO.DEVE PREVALERE IL NOI SULL’IO.”

Finalmente dopo tanti, troppi mesi di inattività si sono tenute due affollate riunioni della Direzione provinciale del PD Napoli. 34 interventi, una discussione vera e appassionata a dimostrazione che, nonostante

ultimissime

DAVIDE LEONARDI, CANDIDATO AL CONSIGLIO COMUNALE (PD): “TURISMO, CULTURA, SICUREZZA I PUNTI CHIAVE DEL MIO PROGRAMMA”.

Classe ’83, dottore commercialista, consigliere uscente della 1° Municipalità Chiaia S.Ferdinando, Davide Leonardi, candidato per il partito democratico al consiglio comunale con Valeria Valente sindaco, crede fermamente nel suo progetto

ultimissime

ASSE FRANCO-TEDESCO, MACRON: “STABILIZZARE I PAESI DI ORIGINE AFRICANA CON UN PROGETTO EUROPEO AMBIZIOSO”

L’asse franco- tedesco,tra la cancelliera Angela Merkel e il presidente Emmanuel Macron, ha convinto il Consiglio dei capi di Stato e di governo della Ue a Bruxelles a manifestare la

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi