CAMPANIA ,ARRIVANO 28 MILIONI A FAVORE DELL’ARTIGIANATO

La Regione Campania ha messo a disposizione attraverso la società in house Sviluppo Campania 28 milioni per strumenti di finanza agevolata a favore dell’Artigianato campano. Le risorse finanziarie puntano a supportare le imprese artigiane nel promuovere la qualità, l’autenticità, l’innovazione e lo sviluppo dei prodotti dell’artigianato artistico di qualità e religioso in Campania, valorizzando la cultura e le arti dei territori regionali anche attraverso nuove tecnologie digitali, il design, lo sviluppo di reti d’impresa. Con questo intervento, si intende favorire l’integrazione tra imprese delle filiere culturali, turistiche, sportive, creative e dello spettacolo, e delle filiere dei prodotti tradizionali e tipici.

Tra i progetti di maggior rilievo c’è sicuramente quello riguardante  gli interventi di promozione e valorizzazione delle PMI artigiane in campo artistico-religioso. Attraverso questi finanziamenti la regione spera di far conoscere in tutta Italia quelle che sono le eccellenze artistiche e religiose meno famose del territorio, anche grazie a degli interventi di recupero. La Linea B del bando invece finanzierà le PMI artigiane della Campania che presenteranno un piano di intervento per digitalizzare la propria imprese.

Previous NAPOLI ,PRESSO IL NUOVO TEATRO SANCARLUCCIO ARRIVA LO SPETTACOLO "ARTE D'IDENTITA' "
Next Il Papa alla comunità di Nomadelfia ricorda don Zeno Saltini: "La 'Legge della fraternità', che caratterizza la vostra vita, è stato il sogno e l'obiettivo di tutta l'esistenza di Don Zeno, che desiderava una comunità di vita ispirata al modello delineato negli Atti degli Apostoli"

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Diaconato femminile, studiare o sperimentare?

Martedì 2 agosto, al ritorno dal viaggio in Polonia, papa Francesco ha creato la preanunciata Commissione di studio sul diaconato delle donne nella chiesa primitiva, presieduta dal segretario della Congregazione per la

Economia e Welfare

Petrolio in Irpinia. Per i No Triv è già campagna elettorale, il PD: «Noi al lavoro»

“La Regione non si pronuncerà perché siamo vicini alle elezioni e ci sono interessi grandi in ballo. Da un lato c’è il centrodestra che dovrà ripresentarsi agli elettori, dall’altra un

Economia e Welfare

IL FISCO STRUMENTO DI RIEQUILIBRIO DEI REDDITI? IL COMMENTO DI ERNESTO NOCERA

Il fisco strumento di riequilibrio dei redditi? Dipende . Da chi lo gestisce , da come lo gestisce ed al servizio di quali ceti lo gestisce. Secondo il sito governativo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi