CAMPANIA: IL MUSEO MADRE E IL RAVELLO FESTIVAL RICEVONO DUE RICONOSCIMENTI INTERNAZIONALI

Due importanti riconoscimenti, internazionali,  premiano l’arte in Campania. Come rende noto  l’ufficio stampa di Palazzo Santa Lucia. L’”Artribune” dichiara  Andrea Viliani miglior Direttore di Museo d’Italia, per il lavoro puntuale e rigoroso su collezione e mostre temporanee svolto nell’ultimo anno della sua direzione a Napoli del Madre, con le recenti collaborazioni con Pompei e Capodimonte.

Inoltre, “Il giornale della musica” indica tra i dieci migliori concerti del 2017 in Europa quello diretto dal maestro greco/russo Teodor Currentzis con il suo gruppo MusicaAeterna, concerto di chiusura del Ravellofestival, il 30 agosto scorso. Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca  dichiara: “Ancora due importanti riconoscimenti per le attività culturali e artistiche della Regione Campania che confermano, anche in questo settore, una Campania delle eccellenze di livello internazionale”.

Previous COPPA ITALIA , NAPOLI-ATALANTA:1-2. AZZURRI FUORI DALLA COMPETIZIONE !
Next BONINO ATTACCA IL PD: " ABBIAMO SPIEGATO COME SIA IMPOSSIBILE UN APPARENTAMENTO TRA EUROPA E PD"

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

Una replica autografa del Giacobbe del Ribera

Prima di esaminare l’inedito, che presentiamo in questo contributo, appartenente ad una importante collezione italiana, riteniamo parlare, anche se brevemente dell’autore, uno dei più grandi artisti del Seicento europeo. Nel

Cultura

AI NAPOLETANI LA MASCHERA IL PREMIO ANDREA PARODI 2018 A CAGLIARI

Va ai napoletani La Maschera la vittoria nell’11° Premio Andrea Parodi, l’unico contest italiano di world music. Il premio della critica invece va all’estero, ai ciprioti Monsieur Doumani. La menzione

Cultura

ARCHIVISTI ALLA RISCOSSA ,IN 127 PRONTI A LAVORARE PER IL MIBACT

Archivio di Stato di Napoli e quello di Caserta , oltre a tanti altri istituti nazionali coinvolti . Saranno queste le sedi dove verranno assunti i 127 archivisti che entreranno

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi