CAMPANIA: LA PRIMA DOMENICA DEL MESE DI FEBBRAIO PREMIA IL MUSEO ARCHEOLOGICO DI NAPOLI

La prima domenica del mese di febbraio premia il Museo Archeologico di Napoli. Il Mann è terzo in Italia, e primo in Campania, per il numero di visitatori che ieri hanno approfittato dell’iniziativa che consente di visitare gratis i tesori del patrimonio culturale nazionale.

Poco meno di 8mila persone (per la precisione 7.812) hanno scelto di fare una puntata al Mann nella prima domenica di febbraio. Lo precedono, su scala nazionale, solo il Colosseo e i musei di Roma. A ruota segue la Reggia di Caserta che ha richiamato 7.191 visitatori, quarta nella “classifica” italiana. Pompei è ottava (terza in Campania), dopo il “tridente” fiorentino di Palazzo Pitti, gli Uffizi e il Giardino di Boboli. Nell’area archeologica, ieri, 6.278 persone.

Previous MACERATA, IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA ORLANDO: "E' STATO IL GESTO FOLLE DI UN FASCISTA CHE HA INFANGATO IL TRICOLORE"
Next CAMPANIA , LE PAROLE DEL SINDACO LUIGI DE MAGISTRIS :" SERVONO PIU' VIGILI URBANI"

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

PARCO DEL POGGIO ,RASSEGNA IL “TEMPO , LE PAROLE ,IL SUONO “: UNA SERATA ALL’INSEGNA DELLO SPETTACOLO

Il sabato è donna al Parco del Poggio. Per la rassegna ” Il tempo, le parole, il suono”,  alle ore 21,30 si terrà il live della band al femminile SesèMamà

Cultura

Presso il Parco Archeologico del Castello di Lettere va in scena “Cenando sotto le stelle”

Più di 90 professionisti del gusto all’opera per l’edizione estiva di “Cenando sotto un Cielo diverso”, un evento che coinvolge in qualità di protagonisti ai fornelli cuochi, pasticceri, pizzaioli, produttori del

Cultura

Federfarma Napoli in aiuto dei piccoli pazienti del Pausilipon Donata la somma per l’acquisto di un monitor destinato al reparto per il trapianto del midollo osseo del Pausilipon

Cinquemila euro da destinare all’acquisto di un particolare monitor che sarà utilizzato per i pazienti oncologici del Pausilipon: è il contributo che hanno voluto dare i titolari di farmacia napoletani

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi