Campania | Longobardi: “Tuteliamo i malati oncologici con un voucher”

NAPOLI – Alfonso Longobardi, Vicepresidente della Commissione Bilancio, sulla questione dell’assistenza sanitaria alle fasce più deboli ha dichiarato: “Alla luce delle valutazioni tecniche rilevate dall’ufficio legislativo regionale, riferite oggi in aula sulla impossibilità a legiferare sulla Sanità che è sotto commissariamento, il mio emendamento alla variazione di bilancio, volto ad istituire un voucher economico per la cura e l’assistenza dei pazienti affetti da patologie oncologiche, è stato dichiarato non votabile- ha proseguito – In ogni modo la discussione nata grazie al mio emendamento è stata positiva, così come evidenziato dall’assessore Ettore Cinque  che, intervenendo in aula, ha specificato che verrà preso spunto dalla mia proposta affinché non si interrompano le cure e le terapie assistenziali per i pazienti oncologici”.

Il consigliere regionale Longobardi ha sottolineato poi  che:” Come è noto da tempo, a fine anno, visto anche il regime commissariale che caratterizza la Regione Campania, si corre il rischio di vedere interrotta l’assistenza. Ovviamente questo pericolo va assolutamente scongiurato ed ha concluso, fiducioso:  “Nonostante non sia stato votato il mio emendamento, le rassicurazioni della giunta vanno nella direzione di garantire la massima tutela ai cittadini, ai pazienti ed agli operatori sanitari in Campania».

Previous Acciaroli, dal 2 al 4 agosto il Festival di letterature resistenti "Immaginare il futuro". Anteprima 1 agosto con Mario Martone
Next Scontro sulla riforma della giustizia. La riforma Bonafede in bilico. Salvini, quel testo è acqua

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

TOGORIONE CENA SPETTACOLO PER I BAMBINI DI BOMBOUAKA (AFRICA)

Il progetto nasce nel lontano 2009 e muove i primi passi con l’evento “TogOrione i bambini per i bambini” evento nato per infondere sin dalle scuole primarie un sentimento di

Economia e Welfare

IL COMITATO CAMPANO CON I ROM:NO AGLI SGOMBERI A PONTICELLI,SANT’ERASMO,GIANTURCO E TORRE DEL GREGO.ECCO CHI DENUNCIANO.

Il “COMITATO CAMPANO CON I ROM” riunito con rappresentanti di associazioni (“Chi rom…e chi no”, “NEA”, “Arrevutamoce” “Medici senza frontiere”), centri sociali (SKA), gruppi attivi ed operanti per il riconoscimento

Economia e Welfare

Banche:+68% clienti per smartphone e tablet

Sempre più clienti delle banche che realizzano operazioni, bonifici e controllo conti correnti da spartphone e tablet. Secondo i dati di Abi Lab nel 2017 i clienti attivi sul mobile

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi