CAMPANIA , MALTEMPO :UNA NAVE DELLA CAREMAR HA URTATO CONTRO LA BANCHINA DEL PORTO DI CASAMICCIOLA

Il maltempo in questi giorni si è abbattuto su tutta la Campania e lo testimoniano i tanti eventi avvenuti nelle ultime ore . Infatti , una nave della Caremar, il Fauno , ha urtato il pontile e la banchina del porto di Casamicciola, nell’isola di Ischia, a causa di forti raffiche di vento di grecale che imperversa nel Golfo di Napoli. Il comando di bordo, con una serie di manovre, è riuscito ad allontanarsi dalla banchina e ad uscire dal porto di Casamicciola che è rimasto aperto, si apprende da Andrea Meloni, comandante della Guardia Costiera.

Anche  nelle ore precedenti a tale evento  ,il vento si sta facendo più intenso :lo testimonia la tragedia sfiorata sull’asse di supporto Nola-Villa Literno, nel Napoletano: a causa del forte vento un cartello stradale è caduto sulla carreggiata; nessuna automobile, secondo quanto confermato dalla Polizia stradale, è stata colpita.
Il crollo si è verificato all’altezza di Caivano (Napoli) in direzione Villa Literno. I vigili del fuoco sono sul posto per liberare la carreggiata; al momento sull’asse si sono create delle code.

Previous M5S, Cammarano: “Il fallimento targato De Luca-Alfieri agli Stati Generali dell’Agricoltura”
Next Napoli : Maxisequestro prodotti a rischio

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Manovra, via libera a sugar e plastic tax

Prima intesa sulla Manovra nel vertice di maggioranza. Non salgono le tasse sulla casa, la cedolare secca sugli affitti a canone concordato resta al 10%; confermate la plastic e la sugar Tax;

ultimissime

Migranti, sbarca nave a Salerno: a bordo 26 donne morte. Le vittime potrebbero essere decedute per annegamento.

Ennesimo sbarco di migranti a Salerno, ma stavolta a bordo della nave spagnola Cantabria appena giunta al molo 3 gennaio ci sono ben 26 cadaveri di donne. “Una tragedia dell’umanità

ultimissime

VACCINI, RAGGI:” I BAMBINI NON VACCINATI POSSONO RESTARE A SCUOLA”

I bambini non vaccinati possono restare a scuola. Cosi si è espressa la sindaca di Roma Virginia Raggi  che ha evidenziato al ministro della Salute Beatrice Lorenzin, al ministro dell’Istruzione

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi