CAMPANIA , PEDOFILIA IN RETE : 26 LE RAGAZZE COLPITE

Si faceva mandare foto intime di minorenni con le quali aveva avviato una relazione via chat. Poi le ricattava: avrebbe diffuso quanto in suo possesso se non gli avessero consegnato altre immagini o filmati.

In qualche caso con la minaccia di inviare filmati riconducibili al terrorismo islamico per suscitare timore nelle minorenni. Un 21enne, residente a Prignano sulla Secchia (Modena) è stato arrestato dai Carabinieri di Ischia in collaborazione con quelli di Sassuolo. Decisiva la denuncia del padre di una vittima.Sono 26 i casi di pedofilia in rete accertati dai Carabinieri nell’indagine. Le 26 ragazze minorenni sono residenti su tutto il territorio nazionale.

Previous Tanzania: si rovescia il traghetto, rimangono 127 migranti morti
Next GIGLIO GROUP, E-COMMERCE 4.0 GESTIRA' THE BLONDE SALAD, GIA' IMPERO

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

CAMPANIA , LE PAROLE DEL SINDACO LUIGI DE MAGISTRIS :” SERVONO PIU’ VIGILI URBANI”

“La polizia municipale napoletana svolge un lavoro difficile, complesso e lo fa con un organico assolutamente sotto dimensionato. Mancano centinaia di uomini e le leggi non ci consentono di averne

Qui ed ora

Napoli ,A lavoro 11 ore al giorno per 20 euro

Lavoravano 11 ore al giorno, ogni giorno, anche la domenica per venti euro. Dodici lavoratori, senza alcun contratto e alcuni anche clandestini, confezionavano così, a Grumo Nevano, in provincia di

Qui ed ora

CAMPANIA: L’ASSESSORE AL LAVORO DELLA REGIONE CAMPANIA, PALMIERI, E’ STATA NOMINATA RAPPRESENTANTE DI TUTTE LE REGIONI NELLA ” CONSULTA NAZIONALE PER L’INTEGRAZIONE IN AMBIENTE DI LAVORO DELLE PERSONE CON DISABILITA'”

E’ stata nominata l’assessore al Lavoro della Regione Campania Sonia Palmeri, quale rappresentante di tutte le regioni nella ‘Consulta nazionale per l’integrazione in ambiente di lavoro delle persone con disabilità’.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi